MobilitySicurezzaSmartphone

Citigroup, banking online a rischio sull’iPhone

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’app su iPhone avrebbe immagazzinato password ed altri dati. Per fortuna Citigroup non ha registrato accessi o prelievi illeciti attraverso la falla in Citi Mobile app

Le banche oggi vogliono tutte la propria Web app, ma Citigroup è inciampata nell’App Store di iPhone. Il banking online di Citigroup sarebbe a rischio per una Web app per iPhone: per gli utenti statunitensi l’upgrade alla nuova versione è urgente dopo la scoperta di una vuilnerabilità.

L’app su iPhone avrebbe immagazzinato password ed altri dati, lasciandoli vulnerabili all’hacking. Per fortuna Citigroup non ha registrato accessi o prelievi illeciti. A denunciare la falla in Citi Mobile app è stato il Wall Street Journal.

La notizia riporta alla ribalta il tema della sicurezza nella transazioni online. Secondo Juniper Research l’80% delle banche offre mobile banking, al servizio di 200 milioni di clienti.