Security managementSicurezza

Agile 3 Solutions diventa parte di IBM

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

IBM ha acquisito Agile 3 Solutions per le sue tecnologie di “visualizzazione” della sicurezza

IBM investe nella “visualizzazione” delle minacce alla sicurezza delle informazioni attraverso l’acquisizione della software house californiana Agile 3 Solutions. L’obiettivo dell’operazione non sono tecnologie di sicurezza in senso stretto, piuttosto un insieme di prodotti e competenze legate alla sintesi delle informazioni raccolte sulla rete in quanto a “stato di salute” della sicurezza IT aziendale.

Secondo IBM, infatti, molti aspetti della sicurezza IT coinvolgono il management aziendale per le conseguenze che hanno sull’immagine e sul business dell’impresa. Il management deve quindi avere una visione chiara e aggiornata dello stato di protezione della rete, in questo però non può basarsi sulle stesse metriche e informazioni di sintesi previste per gli utenti più tecnici. Agile 3 Solutions in questo senso ha sviluppato un’architettura e alcune soluzioni specifiche per presentare lo stato della sicurezza aziendale dal punto di vista più business-oriented della gestione del rischio.

Il ciclo "virtuoso" di Agile 3 Solutions
Il ciclo “virtuoso” di Agile 3 Solutions

Agile 3 Solutions, che ha già collaborato con IBM, basa la sua offerta su tre pilastri principali, integrati fra loro dalla console di gestione e visualizzazione Governance, Risk and Compliance Command & Control Center (in breve, GRC-C3). Alla base di tutto c’è un’attività di analisi dell’infrastruttura che identifica le informazioni più sensibili gestite dall’azienda utente, i processi di business che le coinvolgono e le risorse sui cui tali processi si basano. Questa analisi può poi essere considerata da diversi punti di vista per illustrare al management la “postura” dell’azienda in quanto a sicurezza e rischio.

Le “viste” che Agile 3 Solutions ha sviluppato sono legate a tre prodotti. BERM (Business Exposure & Risk Management) è legato alla visualizzazione dei rischi collegati ai processi di business e al loro impatto sul complesso dell’azienda. BPMC (Business Program Management & Compliance) si concentra in particolare sulla compliance normativa, mentre GRC-iDNA può operare anche a (relativamente) basso livello analizzando le informazioni su incidenti e minacce provenienti dalle piattaforme SIEM.

Dopo il completamento dell’acquisizione IBM intende offrire la tecnologia di Agile 3 Solutions attraverso gli IBM Data Security Services, oltre a integrarla progressivamente nella piattaforma di protezione IBM Guardium.

Partecipa alla nostra inchiesta: La tua azienda adotta soluzioni cloud?

… per rispondere alle altre tre domande, clicca qui…

WHITE PAPER: Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il whitepaper “La protezione dei dati per l’azienda del futuro