Sicurezza

Aditinet Consulting abbraccia anche le tecnologie per il Gdpr

Giornalista professionista dal 2000. Da 15 anni, Stefano si occupa di giornalismo Ict maturando competenze anche nel consumer electronics. Stefano ha iniziato la sua esperienza giornalistica nel 1996 presso la redazione economica di ItaliaOggi.

Aditinet Consulting cresce in fatturato e in organico. Focus sulla consulenza e sulle tecnologie per far fronte al Gdpr

Aditinet Consulting è un’azienda centrata su sicurezza e sui servizi che vanno dalla consulenza tecnica all’architettura, alla vendita e ai servizi che sono cresciuti per numero e per specializzazione.

Dal 2004 a oggi, la società ha fatto passi avanti raggiungendo un fatturato pari a 18,2 milioni di euro nel 2016 e un incremento del 32% rispetto al 2015 e un portafogli di nuovi ordini pari a 22,1 milioni di euro. Inizialmente inquadrata come system integrator si è evoluta diventando anche una consulting company.

Il modello che ci caratterizza sono le soluzioni che invitano altre nuove soluzioni e l’aspetto che garantisce la visibilità sul mercato. Abbiamo brand forti che selezioniamo e portiamo in Italia. Nei giorni scorsi abbiamo partecipato a un evento con Vmware – dice Paolo Marsella, ceo e cofondatore di Aditinet Italia che con Armidoro Belisario, sales director è uno dei soci fondatori – ma anche interesse verso Cisco, F5 Networks, Sailpoint, Tufin, Firemon, quest’ultima azienda l’abbiamo portata in Italia, così come nel 2008 abbiamo fatto con Paolo Alto Networks”.

La società basa molto del suo successo sulle risorse, su uno staff tecnico robusto e importante, dato che il 70% della forza lavoro Aditinet appartiene a questo settore e comunque anche quest’anno la società ha intenzione di assumere altro personale. L’anno appena concluso è stato caratterizzato da molteplici attività e iniziative che hanno permesso ad Aditinet di incrementare il business e di ampliare l’ecosistema di clienti attivi.

Armidoro Belisario, cofondatore e sales director di Aditinet Consulting
Armidoro Belisario, cofondatore e sales director di Aditinet Consulting

Il riscontro positivo ha confermato il successo delle strategie implementate sul campo, che hanno previsto il continuo arricchimento della gamma di soluzioni e servizi offerti, attraverso nuove partnership. Aditinet ha potenziato anche l’organico, inserendo 6 nuove figure tecniche senior specializzate, a supporto delle attività di progettazione e delivery, rafforzando così l’operatività delle proprie divisioni.

Il 2016 ha visto anche una forte sinergia tra le sedi italiane e quella nel Regno Unito di Aditinet, con un continuo interscambio di risorse e competenze tra i team tecnici. Sono stati numerosi gli stimoli e le necessità che hanno spinto l’azienda all’ampliamento del team. Innanzitutto, l’evoluzione continua di nuove tecnologie, tra le quali, ad esempio Software-Defined Data Center, Software-Defined Networking e Cloud Computing, che hanno prodotto un incremento delle attività a livello di progetti e implementazioni e relativi servizi. Inoltre, sul fronte della IT Security le tecniche sempre più sofisticate alla base delle cyber-minacce utilizzate negli attacchi alle infrastrutture ha condotto, e conduce tuttora, le aziende verso un potenziamento dei livelli di protezione, e Aditinet è da sempre in prima linea per rispondere a queste esigenze con le soluzioni più efficaci. “La sicurezza di dati, utenti e infrastrutture rappresenta da sempre un aspetto fondamentale all’interno delle imprese; inoltre, anche l’adeguamento al nuovo regolamento europeo “General Data Protection Regulation” (Gdpr) richiede un’attenta revisione delle infrastrutture esistenti e rapidi aggiornamenti alle nuove misure imposte,” continua Marsella.

Il nuovo Regolamento Generale Europeo sulla protezione dei dati personali rappresenta uno dei maggiori cambiamenti per le leggi sulla privacy all’interno dell’Unione Europea, e, dopo venti anni dalla precedente direttiva, comporta il riconoscimento di maggiori tutele per le persone, un incremento dei livelli di protezione per i dati personali (con l’introduzione di nuove misure di sicurezza), nuovi adempimenti oltre a significative sanzioni per chi violerà le prescrizioni, tra cui l’obbligo di rilevare e pubblicizzare il furto d’informazioni entro 72 ore dall’evento, pena sanzioni fino al 4% del fatturato. Il regolamento sta incidendo in modo rilevante sulle aziende appartenenti a tutti i settori industriali e richiede un’attenta revisione delle infrastrutture esistenti e un rapido adeguamento (di natura tecnica, organizzativa e procedurale) alle nuove misure.  Il Gdpr comporta obblighi per le aziende, considerando l’aumento dei dati trattati e le diverse tipologie di organizzazione dei dati stessi in database, file e ospitati in cloud.

Lo stato di coscienza enterprise sul nuovo regolamento GDPR, secondo una ricerca condotta su 400 CIO e commissionata da Compuware

In quest’ottica, la normativa introduce la figura del Data Protection Officer (DPO), responsabile della custodia e norma dei dati, del loro monitoraggio e dell’attuazione dei diritti degli utenti. Aditinet, grazie alla consolidata esperienza acquisita nell’area della protezione e del governo dei dati per grandi organizzazioni private e pubbliche, sta già supportando le imprese e gli enti italiani con strumenti per l’attuazione delle misure previste, con le migliori soluzioni di protezione.

Lo sviluppo organico interno continuerà anche nel corso del 2017, con l’inserimento di 8 nuove risorse grazie al programma Aditinet Academy, avviato allo scopo di creare una nuova generazione di specialisti IT. Attraverso la collaborazione con alcune università, Aditinet selezionerà i profili più interessanti, con attenzione alla propensione verso gli studi specialistici, ai quali sarà garantita un’esperienza unica, che include formazione tecnica in aula e attività sul campo, grazie all’affiancamento con professionisti Aditinet a contatto diretto con i clienti. L’obiettivo per il 2017 di Aditinet è di continuare a supportare il mercato con soluzioni costantemente innovative e con un team tecnico dalle competenze eccellenti, per mantenere un tasso di crescita superiore alla media del mercato, offrire un nuovo set di servizi gestiti di Sicurezza e Networking e garantire sempre la massima soddisfazione alle aziende.