AutenticazioneProgettiSicurezzaSoftware vendor

CA Technologies facilita l’open banking con PSD2 Solution

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

PSD2 Solution è la proposta di CA Technologies per aiutare banche e privati che forniscono servizi di pagamento a implementare le proprie soluzioni adempiendo agli obblighi della direttiva

CA Technologies - PSD2 (per visualizzare e rendere leggibile l'infografica fare clic sull'immagine)
CA Technologies – PSD2 (per visualizzare e rendere leggibile l’infografica fare clic sull’immagine)

PSP è l’acronimo che identifica i prestatori dei servizi di pagamento (Payment Service Provider), mentre PSD2 è la nuova Direttiva sui servizi di pagamento emanata dalla UE nel 2015 (Payment Services Directive 2 ,Direttiva UE 2015/2366), il cui obiettivo è quello di generare un mercato unico per i servizi di pagamento uniformando le regole per gli istituti bancari e per tutti gli operatori che entrano nel mercato, con la propria proposizione, per esempio facilitando i pagamenti attraverso i dispositivi digitali.

In questo contesto CA Technologies annuncia oggi PSD 2 Solution, che si distingue come soluzione interoperabile  a disposizione di PSP e dei provider di terze parti per innovare le architetture applicative e accelerare l’adozione dei servizi di open banking a vantaggio dei sistemi di pagamento digitale.

La direttiva prevede l’adozione di un impianto normativo univoco e condiviso tra i membri dell’Unione, a vantaggio anche della sicurezza delle transazioni e PSD2 di CA comprende casi d’uso abilitanti per l’esperienza dei TPP (Third Party Provider) , in grado di coprire alcuni aspetti caratterizzanti in questo ambito, come per esempio le procedure di autorizzazione, la sicurezza dei sistemi di accesso ai conti, la valutazione dei rischi associati alla validazione degli utenti in tempo reale. PSD2 Authentication comprendere quindi funzioni di autenticazione forte, monitoraggio delle performance e le relative funzionalità DevOps.

Nello specifico include CA API Management Gateway (a protezione e orchestrazione di tutte le interazioni tra le parti), Developer Portal (con le API disponibili per i TTP che sviluppano le soluzioni), CA Live API Creator (a supporto dell’approccio basato su API per l’integrazione con i sistemi legacy), Mobile API Gateway, come punto unico di controllo delle policy aziendali sull’esposizione delle informazioni critiche tramite API, il modulo Advanced Authentication con il supporto di password usa e getta e il rilevamento dei comportamenti di rischio, e di autenticazione, e CA Directory, repository per la gestione dei dati e delle credenziali dei TPP a vantaggio inoltre della conformità con altri regolamenti da soddisfare come per esempio il GDPR. 

A chi è interessato alla soluzione, CA mette a disposizione un ambiente demo, in sandbox, quindi del tutto isolato, per testare ed esplorare le possibilità offerte da PSD2 in completa autonomia o con l’aiuto degli esperti CA.