NetworkSicurezza

Sonicwall, appliance Utm per meno di 100 utenti

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Un motore di ispezione dei pacchetti in nuova versione

Le Network Security Appliance (Nsa) 2400 di Sonicwall indirizzano le necessità di protezione delle piccole organizzazioni con meno di un centinaio di dipendenti. Le nuove apparecchiature di Unified Threat Management ( Utm) traggono pieno vantaggio dalla nuova versione 8 del motore per l’ispezione dei pacchetti di rete Reassembly Free Deep Packet Inspection (RFDPI) che garantisce visibilità su tutte le attività di rete.

Le soluzioni Utm di SonicWALL consentono agli amministratori di ispezionare il traffico alla ricerca di malware, virus e altre minacce senza bloccare il flusso di informazioni.
“I dipendenti tendono a installare e utilizzare con sempre maggiore frequenza in ufficio applicazioni Web 2.0 come le social network e i contenuti multimediali in streaming – ha dichiarato Jon Kuhn di Sonicwall – Il compito degli amministratori IT è di cercare di bilanciare l’accesso a queste applicazioni con la sicurezza. Il motore RFDPI 8 di Sonicwall restituisce agli amministratori il pieno controllo del traffico di rete attraverso funzionalità di ispezione approfondita che offrono sicurezza senza compromessi evitando di sacrificare la larghezza di banda: non è più necessario scegliere fra l’una o l’altra”.