NetworkNetwork management

Netgear, uno switch ProSafe che sa gestire l’alimentazione

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La famiglia Smart Switch ProSafe di Netgear si arricchisce di un’ulteriore opzione per la gestione del traffico voce, video e dati

Da Netgear è in arrivo un nuovo switch della gamma ProSafe per le aziende. aziende prestazioni di rete più elevate, senza i costi e la complessità tipici dei normali switch offerti dai vendor di prodotti di classe enterprise. Dotato di funzionalità PoE (Power over Ethernet) lo switch GS110TP è dotato di 8 porte , Il nuovo Smart Switch è rivolto alle aziende che desiderano implementare facilmente applicazioni VOIP, sistemi di sorveglianza IP o di videoconferenza e gestire in modo efficace tutti i dispositivi IP come access point wireless, telefoni IP e telecamere IP in rete. Assegna priorità al traffico voce e video e ad altre applicazioni in tempo reale rispetto ad altro traffico meno sensibile alla latenza . L’apaprecchio comprende otto porte in rame abilitate PoE più due porte supplementari SFP in fibra per uplink .

La gestione dell’alimentazione PoE consente il controllo e il monitoraggio delle risorse energetiche. Un timer che può spegnere le porte PoE in determinate ore del giorno. Inoltre lo switch è in grado di assegnare priorità nell’utilizzo di corrente sulle porte. Assegna le porte PoE in modo dinamico sulla base della effettiva necessità di energia di ogni singolo dispositivo di rete .