EnterpriseNetwork

Mercato Ict, come vanno le Tlc?

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Sirmi: banda larga ed esigenze di mobilità si confermano i driver della crescita. I dati dello storage

Sono stati rilasciati dagli analisti di Sirmi i risultati sull’andamento del mercato ICT italiano per il primo trimestre del 2008. I rapporti segnalano un mercato in crescita complessiva del 2,1%, con un incremento per la parte IT del 3,1% e per le TLC del 1,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’incremento non è di poco conto: nonostante la crescita sia inferiore a quella registrata un anno fa nello stesso periodo, risulta essere comunque più elevata degli ultimi tre precedenti trimestri. In generale si segnala un buon andamento degli investimenti IT nei settori economici e professionali, mentre preoccupa la caduta delle spese per attrezzature informatiche nelle famiglie (consumer), non solamente causata da una maggiore saturazione di questo mercato, ma anche dalla situazione economica congiunturale che ha penalizzato i consumi in questo primo trimestre dell’anno.

Il mercato delle TLC, che vale 10, 3 miliardi di euro (quasi il doppio di quello IT) registra un segno positivo che conferma i trend già avviati nei mesi precedenti in cui banda larga ed esigenze di mobilità si confermano i driver della crescita. Per quanto riguarda le TLC mobili si registra una crescita del 2,6%, andamento legato ad un incremento della spesa sia per gli apparati che per i servizi. In generale i servizi di fonia confermano un andamento comunque negativo, anche se in misura minore rispetto ai trimestri precedenti.

Il mercato dello storage segnala una crescita dell’1,7% in termini di fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.