Network

Intel, processore e grafica insieme sul chip

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Intel sfida Amd unendo CPU e grafica sullo stesso chip. Il progetto Sandy Bridge al prossimo IDF

Settimana prossima si apre a San Francisco l’ Intel Developer Forum e Intel si sta preparando a mostrare un suo progetto di chip che dispone di capacità grafiche incorporate all’interno del processore sulla strada di Amd e con un occhio minaccioso a Nvidia. Il progetto , che porta il nome in codice di Sandy Bridge , entrerà in produzione entro tre mesi e costituirà la base dell’intera gamma Intel.
Anche Intel sembra abbracciare il nuovo approccio che potrebbe potenzialmente portare ad eliminare la necessità di una scheda grafica separata nella maggior parte dei personal computer. Amd ha fatto da battistrada in questa evoluzione con l’acquisto nel 2006 di ATI , la cui tecnologia sarà integrata in una nuova linea di processori che portano il nome di Fusion che arriverà sul mercato nel prossimo trimestre. . L’inserimento di capacità grafiche in un unico chip di l silicio insieme al processore principale porta a un vantaggio di costi con minori consumi e migliori prestazioni.
Nvidia resta dunque l’unico produttore specializzato di chip grafici a reggere la concorrenza di Intel e Amd.