Data storageEnterpriseNetworkStart up

Idc: la spesa IT tornerà a crescere quest’anno

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Gli analisti di Idc indicano una progressione del 3,8% a livello mondiale

Una spesa IT in fase di ottimismo e di ripresa nella previsioni di Idc. La società di ricerche di mercato anticipa una situazione in cui le imprese sono impegnate a spendere su ogni fronte, dai personal computer ai server, dallo storage al networking.
Secondo i numeri comunicati lo scorso 24 maggio , Idc stima la spesa mondiale in tecnologia IT in 1,470 trilioni di dollari alla fine dell’anno in corso , con una crescita del 3,8%. La parte del leone viene attribuita ai fornitori di hardware che dovranno fronteggiare una spesa in crescita del 6,4% contro il 3,1% del software e l’1,5% nei servizi. Insomma un quadro in netto contrasto con quello italiano fotografato da Assinform.
. Gli analisti di Idc segnalano una crescita globale di fiducia delle aziende in un possibile crescita economica , una fiducia particolarmente evidente nei paesi emergenti come Cina e India che vedranno riprendere la spesa It tanto di imprese che privati. In altri paesi , come gli Stati Uniti, la partenza di programmi governativi di stimolo economico comincerà a dare risultati. Come indicato da Stephen Minton, analista di Idc, , non si tratta solo di un facile confronto con il medesimo periodo recessivo dello scorso anno, ma si segnala una reale crescita della domanda di infrastruttura.
In luce gli investimenti in soluzioni di virtualizzazione e gestione dell’informazione:” Ma se la spesa in hardware è la prima a crollare in fase di recessione, è anche la prima a riprendersi quando i budget IT tornano a respirare”. Tutto bene? Un invito alla cautela è d’obbligo . Molte imprese non sanno quanto la ripresa durerà e sono restie a spendere su alcuni progetti e su contratti a lungo termine.