CloudNetworkVirtualizzazione

Cisco sceglie Citrix per la virtualizzazione del desktop

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Cisco e Citrix si alleano per una nuova offerta VDI con XenDesktop all’interno della piattaforma Unified Computing System

Cisco e Citrix hanno annunciato un’iniziativa congiunta per la realizzazione di una soluzione di virtualizzazione del desktop in grado di rendere più facile e meno costosa per le aziende l’implementazione di desktop virtuali ad alta risoluzione. La soluzione , che porta il lungo nome di Cisco Desktop Virtualization Solution with Citrix XenDesktop, combina la piattaforma Unified computing system (UCS) di Cisco con le tecnologie di virtualizazione del desktop di Citrix come FlexCast e HDX ((High-Definition User Experience) . Nelle stime delle due società gli utenti saranno in grado di migliorare del 60 per cento la densità dei sistemi desktop virtualizzati che operano da un server .

La nuova soluzione aiuta gli utenti finali ad accedere più facilmente ai desktop e alle applicazioni aziendali qualunque sia la combinazione di PC, Mac, laptop, thin client, smartphone e tablet . I servizi WAN (Wide-Area Network) di Cisco e Citrix estendono il perimetro dell’organizzazione aziendale fornendo agli utenti gli strumenti per accedere in maniera più sicura a desktop virtuali e applicazioni dall’ufficio, da casa e da qualunque altro luogo. Il sistema gira su reti a 10 Gbps con collegamenti allo storage che utilizza protocolli FCoE o Fibre Channel. Ogni switch può servire fino a 320 blade server. Il protocollo HDX permette l’accesso al loro desktop da parte degli utenti anche su WAN. L’architettura della soluzione permette di supportare client , hypervisor e storage diversi.

Si parte da Xenserver e Esx Server ( Vmware) , con il supporto di Hyper-V di Microsoft in un prossimo futuro. Nella partnership con Cisco Citrix cerca anche una differenziazione dell’offerta nel mercato VDI affollato di prodotti , tra cui View di Vmware e Red Hat Enterprise Virtualizazion.