Network

Cisco : ecco il restyling delle Borderless Networks

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Disponibilità immediata sul mercato italiano per una serie di switch Cisco della linea Catalyst , nuovi router e servizi di rete che si focalizzano sulla sicurezza , l’efficienza energetica e la qualità del video

Dispositivi (router e switch) e servizi portano sicurezza, efficienza energetica e gestione del video nel’ambito di un rinnovo di prodotti e soluzioni di rete da parte di Cisco. E’ la seconda generazione nell’implementazione della iniziativa Borderless Networks , che nell’area mediterranea di Cisco cade sotto la responsabilità marketing di Isabelle Poncet e ha fatto da guida a Eweekeurope.it nell’illustrare le novità più rilevanti.
La iniziativa Borderless Networks mette insieme dispositivi e apparati wired e wireless e soluzioni che integrano caratteristiche di sicurezza al fine di creare un’infrastruttura di rete in grado di permettere agli utenti un accesso dai qualsiasi terminale e località . La rete nella proposta di Cisco si assume il compito di garantire funzioni che normalmente si trovano in apparati separati integrandole direttamente all’interno di switch e router. Un esempio è la gestione dell’alimentazione elettrica . Gli switch Catalyst 3750-X e 3560-X offrono sia 10 Gigabit Ethernet che Power over Ethernet su tutte le porte, ma attraverso la funzionalità StackPower l’alimentazione può essere condivisa da uno stack di quattro switch in modo da garantire continuità operativa in caso di guasti alle singole alimentazioni. Gli switch Catalyst 2960-S offrono le medesime funzioni per una clientela che cerca alte prestazioni , non tutti i servizi attivabili sull’offerta di fasci superiore.
Sotto l’ombrello Energywise Cisco poi estende la gestione dell’alimentazione a PC e computer portatili oltre che ai dispositivi PoE con la disponibilità di EnergyWise Orchestrator quale applicazione di gestione. Cisco ha inoltre presentato un EnergyWise SDK che permette agli sviluppatori di terze parti, come APC, di incorporare EnergyWise all’interno dei propri prodotti Con la soluzione di sicurezza TrustSec Cisco mette in grado le aziende di attuare policy di sicurezza per tutte le modalità di accesso , di tipo wired e wireless , comprese le Vpn. Le transazioni di rete sono protette non agendo sull’endpoint, ma attraverso l’autenticazione dell’utente che ottiene l’accesso alla rete sulla base di questa identità. TrustSec è disponibile sui Catalyst 3560/3750. Inoltre i nuovi Catalyst 3560/3750-X sono i primi del mercato che implementano funzionalità basate su standard 802.1a/e e forniscono protezione dei dati grazie a una cifratura avanzata tra lo switch e il client. Quanto alla gestione del traffico video sulla rete , la tecnologia Medianet abilita il rilevamento e l’ottimizzazione del video e degli endpoint video, così come l’allocazione e le priorità delle risorse di rete in modo che il video possa essere distribuito da qualsiasi tipo di dispositivo, anche dagli apparati di TelePresence , verso un altro tipo di dispositivo, come ad esempio computer portatili e telefoni cellulari.

Medianet 1.0 è supportato dai nuovi switch Catalyst fissi e dai router ISR G2 di Cisco. Questi ultimi si rinnovano con un incremento delle prestazioni e l’integrazione del servizio anche nelle sedi remote. Il software per i router ASR 1000 passa alla versione 6 con funzionalità di sicurezza, comunicazione unificata e gestione che permettono ai clienti di offrire servizi borderless anche attraverso la WAN.
Se migliorare la collaborazione dei dipendenti in mobilità e con accesso immediato alle informazioni ed applicazioni è l’obiettivo di business delle aziende, le Borderless Networks nella strategia di Cisco erogano servizi intelligenti , tanto più interessanti , secondo Poncet, per il mercato italiano do ve operano aziende di dimensioni medio piccole che sembrano essere il giusto target per questo tipo di nuovi apparati di rete.