CloudNetworkServer

AMD conta su IBM per il lancio dei chip Opteron 6000

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

IBM adotta gli Opteron a 12 core nei System X. Sono attese 45 nuove piattaforme basate su AMD Opteron serie 6000 entro la fine dell’anno, tra cui HP ProLiant DL385 G7, Dell PowerEdge R815

IBM ha annunciato server – linee System X e BladeCenter – che adottano i processori “Magny-Cours” Opteron 6100 di AMD. I Magny Cours sono stati annunciati da AMD la scorsa primavera in competizione con i nuovi Xeon di Intel. I processori a 12 core – dichiara AMD – saranno anche adottati su altre 45 piattaforme entro la fine dell’anno, tra cui HP ProLiant DL385 G7, Dell PowerEdge R815 e Acer- Gateway.
IBM ha adottano i processori Opteron nel passato su un certo numero di server rack o blade e ora arriva sul mercato il System x3755 M3. Al carnet di AMD manca tuttavia un nome importante come quello di Oracle ( Sun Microsystems) che avrebbe deciso di non sviluppare più prodotti sulla linea Opteron .
Sui System X di IBM sono supportati i sistemi operativi Microsoft (Windows Server 2008 R2), Red Hat (Enterprise Linux 5) e Novell ( SUSE Linux Enterprise Server 10 and 11) .
In IBM la mossa viene indicata come una opportunità di espansione delle relazioni con AMD, ma non si confermano piani di altri server futuri basati sui processori AMD.