MobilitySoftware

Swisscom lancia la TV mobile e sceglie Nokia Siemens

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Euro 2008 si avvicina e la Tv si attrezza per i tifosi

Si avvicinano i campionati europei di calcio e per i fan svizzeri di Euro 2008 sta arrivando il momento delle partite e dei gol. Nel corso dell’evento tutti i segnali digitali, standard e in alta definizione, saranno trasferiti dagli stadi a Swisscom Broadcast, che in Svizzera gestisce l’infrastruttura di rete per radio e TV compresa la mobile TV, il digitale terrestre, il Dvb-H e la radio digitale. Per questo la società si sta dotando di servizi di trasmissione basati su IP, Ethernet e tecnologia ottica.

Tutti i segnali vengono poi trasferiti in formato non compresso all’International Broadcast Center di Vienna. All’interno di questo progetto Swisscom ha lanciato da pochi giorni con il nome di Bluewin TV mobile un servizio di broadcasting televisivo in mobilità che sfrutta il Dvb-H (Digital Video Broadcast for Handheld ) e utilizza apparati e servizi di Nokia Siemens Networks, mentre agli abbonati vien fornito un Nokia N77.

Nokia Siemens ha collaborato all’integrazione della piattaforma televisiva mobile di Swisscom Broadcast con il resto dei sistemi Swisscom. Con Bluewin TV mobile gli abbonati hanno a disposizione 20 canali in qualità HD e una guida elettronica Epg.

I segnali Dvb-H di Swisscom raggiungono il 44% della popolazione svizzera, mentre i residenti fuori dall’area di copertura o privi dei terminali Dvb-H saranno serviti dal portale Vodafone Live attraverso il collegamento Umts/Edge che copre quasi il 100% della popolazione. Lo standard Dvb-H è stato scelto dall’Unione Europea come la tecnologia definitiva per il broadcasting mobile e digitale.