Mobile OSMobilitySmartphone

Sondaggio: Comprerete iPhone X?

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Manca oltre un mese prima di poter preordinare iPhone X, e c’è tutto il tempo per iniziare a risparmiare e pensarci su. Le ultime parole di Tim Cook hanno acceso il dibattito in rete, voi cosa farete?

iPhone X
iPhone X

Ci vorrà ancora del buon tempo prima di potere avere iPhone X. Si potrà ordinare dalle ore 9.01 del 27 ottobre, e sarà disponibile dal 3 di Novembre, avrete quindi tutto il tempo che serve per iniziare a risparmiare. E non poco. Il modello con memoria da 64 Gbyte costerà infatti 1189 euro, quello con 256 Gbyte di memoria ben 1359 euro.

Chi vorrà aspettare il gioiellino e non pensa di accontentarsi del nuovo iPhone 8, magari nella versione Plus, dovrebbe sapere anche che secondo gli ultimi benchmark con iPhone X si troverebbe in mano non solo lo smartphone più potente attualmente disponibile (battuti sia Samsung Galaxy S8 sia Galaxy Note 8), ma anche potenza di calcolo da vendere anche nel confronto con alcuni laptop e nemmeno tanto economici.

Vorremo farvi riflettere, per esempio, sul fatto che più o meno allo stesso prezzo di iPhone X (256 Gbyte), Apple vende il suo MacBook Air 13″ con la stessa quantità di memoria, perché se vi accontentate di 128 Gbyte su MacBook Air, spendereste tanto quanto serve per acquistare iPhone X (64 Gbyte).

Oppure potreste anche acquistare uno dei nuovi iMac 21,5″. Costa sempre 1349 euro. Oppure ancora un Mac mini carrozzato come si deve, con 8 Gbyte di Ram e 512 Gbyte di disco fisso flash PCIe. Insomma, fare da apripista dei prossimi dieci anni di iPhone costicchia.

Per fortuna iPhone X prima o poi verrà anche offerto in modo da non dovere tirare fuori tutti i soldi subito, resta uno smartphone non per tutti, ma dovrebbe essere possibile acquistarlo anche con le proposte in abbonamento di fascia alta, e il vincolo a restare abbonati per tot mesi. 
Al sondaggio che proponiamo a piè di pagine si aggiungono le parole flambé di Tim Cook che sostiene che il prezzo di iPhone X è giusto, perché è basato sul valore percepito.  

In attesa della disponibilità del nuovo smartphone delle meraviglie si potrebbe cogliere l’occasione per impratichirsi subito subito con la nuova versione di iOS 11. Almeno questo non costa davvero nulla.

Comprerete iPhone X?