MobilityProgetti

Quando la radiazione dei cellulari è al massimo

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

I nuovi dati 2010 dell’Environmental Working Group: ecco i più alti livelli di radiazione emessi dai cellulari

Il BlackBerry Bold 9700 raggiunge il punteggio più alto tra gli ultimi smartphone lanciati sul mercato statunitense, per quanto riguarda l’esposizione degli utenti ai più alti livelli – comunque legali – di radiazione emessa dal cellulare. Lo afferma la classifica 2010 Cell Phone Radiation Report resa pubblica dallo Environmental Working Group americano. Seguono il Blackberry, il Motorola Droid (Milestone in Europa) , il Chocolate di LG e l’Htc Nexus One di Google

 EWG è un gruppo ambientalista americano che ha esaminato i cellulari disponibili sul mercato statunitense. La base delle analisi di EWG sono gli standard di radiazione da cellulari dell’ente americano FCC che segue le raccomandazioni 1992 dello IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers ). Gli standard FCC limitano la radiazione assorbita dal cervello e dal corpo di un utente di un telefono cellulare a un rapporto di assorbimento (Specific Absorption Rate, SAR) specifico misurato come la quantità di energia della radiazione di un cellulare ( espressa in Watt) che viene assorbita per kilogrammo di tessuto (W/kg), quando il cellulare è connesso alla rete. Il regolamento attuale della FCC consente livelli di SAR fino a 1,6 W/kg per una esposizione parziale del corpo (testa), di 0,08 W/kg per l’esposizione di tutto il corpo, di 4W/kg per l’esposizione di mani , polsi, piedi e caviglie.

Nella nuova classifica il Bold 9700 registra 1,55 SAR in totale,  il Motorola 1,5, LG Chocolate 1,46, il Nexus One 1,39 ed l’Apple iPhone 3 GS 1,19.

Il gruppo EWG ammette l’importanza cruciale di un ricerca più approfondita su questo problema controverso da sempre, ma dichiara di essere preoccupato per gli effetti a lungo termine di una esposizione prolungata ( oltre 10 anni) con effetti a rischio su cervello e ghiandole salivari.