MobilitySoftware

Polycom abbassa i costi di banda nella video conferenza HD

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Cresce l’offerta Polycom per la telepresenza in competizione con Cisco e Logitech . Il nuovo sistema HD si chiama OTX 300

Polycom sta posizionandosi nella video conferenza come alternativa a costo contenuto rispetto a Cisco. Con l’annuncio di OTX (Open Telepresence Experience) 300 che riduce le necessità di banda di rete e i costi totali di gestione non viene sacrificata la qualità della collaborazione attraverso video con una risoluzione di 1080p.
Come ha dichiarato Andy Miller, CEO di Polycom, “Utilizzando la telepresenza gli utenti Polycom possono risparmiare ogni anno diversi milioni di euro migliorando la produttività e riducendo il bisogno di viaggiare. Inoltre, stimiamo che scegliendo una soluzione Polycom rispetto a quella analoga di Cisco, un’azienda di medie dimensioni possa arrivare a risparmiare fino a 1,7 milioni di euro nel primo anno di impiego”.
Polycom OTX 300 supporta video in alta definizione e risparmia fino al 50% in termini di banda larga utilizzata , grazie all’implementazione dell‘H.264 High Profile, un’innovativa tecnologia standard-based di video compressione. Come parte della strategia Open Collaboration Network di Polycom, l’offerta dell’azienda in termini di soluzioni di telepresenza supporta l’integrazione con le principali piattaforme di UC e di rete. Al momento del lancio, il Polycom OTX 300 garantirà integrazione con gli ambenti di UC Microsoft (Microsoft Communications Server R2 e Microsoft Exchange), compresa la soluzione Polycom Conferencing per Outlook, che semplifica la programmazione e l’utilizzo della videoconferenza all’interno dei processi lavorativi quotidiani che richiedono l’impiego di Outlook. OTX 300 amplia il portafoglio Polycom di soluzioni di telepresenza immersiva che comprende la serie RealPresence Experience (RPX), Architected Telepresence Experience (ATX) 300, Telepresence Experience (TPX). Polycom OTX 300 sarà disponibile a partire dal terzo trimestre di quest’anno.