Mobile AppsMobility

E dopo gli smartphone arrivarono le App. E ora arriva l’apatia

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Una ricerca di Pew Research Center suggerisce che le applicazioni per smartphone non sono poi così popolari tra gli utenti adulti

Nonostante il clamore mediatico che sta circondando le applicazioni per i vari smartphone, dopo Nokia World e alla vigilia delle novità Blackberry e Windows Phone , un nuovo studio messo in piedi dall’americana Pew Research Center (“The Rise of Apps Culture,” ) suggerisce che solo il 35 per cento degli utenti adulti del mercato Usa – quello più evoluto – ha installato le mitiche app sui cellulari.

Tra gli adulti che usano cellulari solo il 24 per cento ammette di usare le applicazioni , mentre un altro 11 per cento candidamente dichiara di non aver idea se il cellulare appena comprato dispone di applicazioni Questo avviene in un mercato in cui l’uso generale di cellulari è cresciuto fino a penetrare l’82 per cento della popolazione adulta. Oltre a questo negli Usa il 23 per cento degli adulti vive in un ambito famigliare in cui si fa uso di cellulari , ma non ci sono linee fisse.
Spiegano gli esperti di Pew Internet Project Una cultura delle applicazioni sta chiaramente emergendo tra gli utenti di telefoni cellulari, in particolar modo uomini e giovani adulti. Ma è altrettanto chiaro che siamo ai primi passi del loro uso. Molti non sanno ancora che cosa possono fare con il loro cellulare. Il mercato delle applicazioni sembra giocare troppo in anticipo rispetto alla maggior parte degli utenti adulti di cellulari”.
Le applicazioni ludiche sono le più popolari seguite da quelle incentrate sulle informazioni come le news o le mappe. Altre applicazioni che hanno il massimo utilizzo sono le foto e l’invio di sms. Uno su dieci tra gli adulti ha scaricato un ‘applicazione nella setimana precedente l’indagine , mentre uno su otto ha dichiarato di aver pagato per l’applicazione scaricata. L’utente medio di cellulari dispone di 18 applicazioni sul dispositivo.

Ma un’analisi statistica dei dati indica che sulla media pesa un piccolo gruppo di utenti più giovani che dispone di un numero sproporzionato di applicazioni sul telefonino.