MobilitySoftware

Microsoft, una roadmap per i sistemi operativi mobili

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Da Windows Mobile a Windows Phone 7 in ottobre. Da Windows Embedded Handheld a Embedded Contact 7

Microsoft ha annunciato un nuovo sistema operativo per terminali mobili. Il nuovo OS risponde al nome di Windows Embedded Handheld . Si aggiunge ai sistemi già esistenti , come per esempio Windows Mobile 6.5 e a quelli che per ora sono solo annunciati , come Windows Phone 7 ( e le sue diverse versioni), ora previsto per ottobre, ed Embedded Contact 7 per i tablet PC, destinati tuttavia un pubblico più vasto.
Windows Embedded Handheld sarà disponibile alla fine del 2010. Si appoggia sul codice che costituisce l’attuale Windows Mobile 6.5 al quale son stati aggiunti nuovi livelli di sicurezza e di gestione destinati alle imprese utenti.
Poi Microsoft prevede che partire dal 2011 venga aggiunta un’interfaccia touch screen derivata da Embedded Contact 7. Intanto si è già parlato del nuovo sistema operativo nel corso del lancio di un nuovo smartphone professionale di Motorola che porta la sigla ES 400. ES400 non è un semplice smartphone, ma nemmeno un dispositivo verticale per l’uso esclusivamente industriale. Con questo prodotto Motorola inaugura un nuovo segmento di device per i lavoratori in mobilità.