EnterpriseMobility

Microsoft spinge Windows Live su Blackberry. Nasce Messenger TV

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Nuovi servizi online di Microsoft per dispositivi Blackberry

Entro l’estate anche i servizi di email via web e di messaggistica istantanea di Microsoft approderanno sul sempre più onnipresente Blackberry. I terminali dotati di Windows Live, comprensivo di Hotmail e Live Messenger, saranno quelli della serie 7000 e 8000, oltre al nuovissimo Blackberry Bold.
Le valutazioni ufficiali di Microsoft parlano di 430 milioni di utenti mondiali di Windows Live che a breve sarà presenta sulle tre principali piattaforme per smartphone: Windows Mobile , Nokia e Blackberry.
Ma questo non è l’unico accordo di questi giorni per i servizi online di Microsoft.

Microsoft lancia a livello europeo la Messenger TV, che unisce, in un solo strumento, le due principali attività degli utenti Web: la visione dei video e le conversazioni su Windows Live Messenger. Gli oltre 12,5 milioni di utenti italiani di Windows Live Messenger avranno la possibilità di guardare e commentare i loro video preferiti in compagnia dei loro contatti, in qualunque parte del globo si trovino. L’offerta di contenuti a disposizione della nuova TV comprende, infatti, l’intero catalogo di clip di MSN Video, il canale gratuito di video del portale MSN. E per l’occasione Microsoft sigla una partnership con MTV Italia. Oltre a MTV, la Messenger TV beneficerà delle altre partnership strette da MSN Video. Grazie al recente accordo con Mediaset.it sarà infatti possibile guardare i programmi di Canale 5, Italia 1 e Rete 4, mentre la collaborazione con Sony BMG offrirà video musicali . Il canale MSN Video, nato a ottobre 2007, viene visto ogni mese da oltre 12 milioni di persone.