EnterpriseMobility

Microsoft, le scosse aziendali arrivano dagli smartphone

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Revisione ai vertici della Entertainment & Devices Division che insieme ai dispositivi e agli smartphone Windows Phone si occupa anche di video giochi

Microsoft guida ancora il mondo desktop, ma in quello della mobilità , sempre più critico nelle attenzioni degli utenti, arranca dietro Google e Apple. Non è dunque senza sorpresa che si preannuncia per questa settimana una riorganizzazione della divisione della società di Redmond (Entertainment & Devices Division) che insieme ai dispositivi e agli smartphone Windows Phone si occupa anche di videogiochi. L’unità vale per un trimestre l’11% dei 14,5 miliardi di dollari di fatturato di Microsoft.

  La cosa avviene alla vigilia di quanto il mercato si attende da Apple per iPhone 4G. Una delle ragioni della revisione aziendale è il blocco dello sviluppo del tablet PC che portava il nome in codice di Courier
I problemi di Microsoft nell’area dei cellulari vengono da lontano, nonostante la società fosse stata tra i precursori degli smartphone con il sistema operativo Windows Mobile.
Durante il trimestre appena concluso la quota di mercato del software di Microsoft è scesa al 6,8% del mercato mondiale, secondo Gartner, con Android al 9,8% e iPhone al 15,4%. In vetta Symbian e RIM. Windows Phone 7 non è atteso prima di fine anno.