EnterpriseMobile OSMobility

Microsoft : 400 milioni di dollari per il marketing di Windows Phone 7

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La campagna di marketing per il lancio di ottobre di Windows Phone 7 per smartphone potrebbe costare a Microsoft anche 400 milioni di dollari. I tool finali per gli sviluppatori saranno rilasciati il prossimo 16 settembre

Secondo un’analisi di Deutsche Bank, Windows Phone 7 costerà a Microsoft 400 milioni di dollari solo in attività di marketing per il suo lancio previsto per ottobre. Microsoft ha pianificato di lanciare Windows Phone Marketplace, , il suo bazar di applicazioni, nei primi giorni di ottobre. Questo suggerisce che i vari produttori di cellulari saranno in grado di proporre dispositivi con Windows Phone 7 ben in tempo prima sella stagione delle vendite di fine anno.
La sequenza degli annunci che prevede il lancio di Windows Phone Marketplace, seguito in un breve lasso di tempo da Windows Phone 7, manterrebbe le promesse fatte da Mich Mathews, senior vice president del Central Marketing Group di Microsoft. Per Jonathan Goldberg, analista di Deutsche Bank si tratta per Microsoft di un’iniziativa “ o la va o la spacca”. Microsoft deve giocare tutte le sue carte per restare nel gioco dei cellulari per il mercato dei consumatori , dove Android e iPhone occupano già la fascia più appetibile. Sono appunto di Goldberg le stime di un costo di 400 milioni di dolalri in marketing per il lancio. Secondo l’analista, HTC, Samsung e LG Electronics resteranno i fornitori primari di cellulari con Windows Phone 7.
Ma nel corso dell’estate gli sforzi di Microsoft si sono già concentrati verso il mondo degli sviluppatori di applicazioni per convincerli della bontà tecnologica e di mercato del nuovo sistema operativo mobile, operando anche con sessioni di addestramento e con un serie di tutorial dimostrativi rilasciati online su Silverlight e sul rilascio di applicazioni basate su XMA . I tool finali per gli sviluppatori saranno rilasciati il prossimo 16 settembre. Ma su Microsoft pesa la recente esperienza negativa dell’improvvisa chiusura dei telefonini Kin , linea giovanile di cellulari con funzionalità di social networking.