LaptopMobility

Al CES la nuova gamma Lenovo X1 e l’anti-Surface MIIX

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Al CES 2017 tre modelli della linea Lenovo X1 e un nuovo tablet MIIX

Lenovo aveva già “anticipato” il CES 2017 svelando la nuova gamma ThinkPad per il 2017, ma ha aperto la manifestazione di Las Vegas con altri annunci ugualmente interessanti per quanto riguarda la mobility in azienda. Le novità sono infatti i tre modelli della rinnovata linea X1 e il debutto di un nuovo modello MIIX che si contrappone direttamente a Microsoft Surface.

Il rinnovamento più sostanziale è probabilmente quello del Lenovo X1 Carbon, quindi della proposta notebook più classica. La sua particolarità tradizionale – il display da 14 pollici – è stata traslata in uno chassis più piccolo e questo permette di avere nell’ingombro di un portatile da 13 pollici uno schermo un po’ più grande. La risoluzione resta quella già offerta in precedenza, ossia pannelli IPS da 1.920 x 1.080 o 2.560 x 1.440 pixel. Il peso è sceso a 1,14 chilogrammi.

Lenovo X1 Carbon
Lenovo X1 Carbon

Le altre novità sono ovviamente nella componentistica, che comprende processori Intel di settima generazione Kaby Lake, porte USB-C con supporto a Thunderbolt 3, RAM di sistema che arriva a 16 GB e unità di storage SSD fino a un terabyte.

Le novità della componentistica sono anche quelle che caratterizzano il nuovo Lenovo X1 Yoga. Di rilievo l’evoluzione della dotazione grafica, che con un modulo Intel Iris Plus Graphics 640 rispetto al precedente 620 dovrebbe offrire prestazioni migliori, e della tastiera, riprogettata. Per il resto il convertibile rimane fedele a sé stesso.

Lenovo X1 Tablet
Lenovo X1 Tablet

In campo tablet le novità sono due. Per la linea Lenovo X1 c’è un nuovo modello X1 Tablet che, come lo Yoga, offre soprattutto miglioramenti incrementali per la componentistica interna. Si tratta in entrambi i casi di modelli recenti, quindi l’evoluzione presentata al CES 2017 è corretta.

Più marcata l’evoluzione del tablet MIIX, che con il nuovo modello MIIX 720 mette nel mirino i tablet Surface puntando sulle prestazioni e sulla dotazione. Per questo il MIIX 720 adotta processori Kaby Lake che a quanto sembra – le specifiche non sono state date – dovrebbero comprendere anche versioni Core i7 e non solo della linea Core m. Migliorate la grafica, con pannelli da 12 pollici a 2.880 x 1.920 pixel, e la dotazione di porte con tre USB nelle tre versioni C, 3.0 e 2.0. RAM sino a 16 GB e SSD sino a 1 TB.