Mobility

La svolta di Nokia Ovi Store

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Oltre 2,3 milioni di download al giorno per l’Ovi Store di Nokia. Finalmente una buona notizia per Symbian, dopo gli abbandoni di Sony Ericsson e Samsung

Ovi Store, il negozio di Nokia per la vendita delle applicazioni online, sta guadagnando terreno e presenza presso gli utenti. Secondo dati forniti da Nokia, Ovi Store, che fa parte dell’offerta internet Ovi, è arrivato a 2,3 milioni di download al giorno. Una buona notizia per il sistema operativo mobile Symbian. Ovi Store ha aperto i suoi battenti nel maggio 2009 e fa registrare oltre 200 mila nuove iscrizioni al giorno.

Purtroppo la notizia è arrivata quasi in contemporanea con quella secondo cui Samsung, seguendo Sony Ericsson, aveva deciso di abbandonare il supporto della piattaforma Symbian entro fine anno. Anche Nokia aveva annunciato che il nuovo smartphone N8 , di cui si prevede la vendita di 3 milioni di pezzi in un trimestre, sarebbe stato l’ultimo con Symbian della serie N. Il modello N 8 è il primo cellulare Nokia che ospita le terza versione di Symbian. Symbian dovrebbe continuare sulle serie C ed E. All’annuncio si accompagna l’affermazione che sono oltre 70 le software house e gli editori che hanno superato la quota di unmilione di download del loro contenuto immesso nell’Ovi Store.

A Symbian 3 si accompagna per gli sviluppatori l’ambiente di sviluppo Qt che ha lo scopo di permettere loro di creare una sola volta un’applicazione adatta per le piattaforme desktop, mobili ed embedded senza bisogno di riscrivere il codice sorgente. I miglioramenti allo SDK Qt secondo Nokia permettono la riduzione si fino al 79 per cento del numero di righe di codice necessarie per la scrittura di un’applicazione.
Nel frattempo Nokia è al lavoro per una nuova versione di Ovi Store che debutta con N8 e verrà portata gradualmente sugli altri smartphone.