EnterpriseMobility

HTC vuole il suo sistema operativo mobile

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La strada per HTC sarebbe di passare per il WebOS di Palm.Ma intanto Nexus One come va?

HTC sta considerando l’opportunità di dotarsi di un sistema operativo mobile proprietario – come hanno fatto con successo Nokia, RIM e Apple – invece che fare affidamento su quelli di Google o Microsoft . Una conferma potrebbe essere il suo interesse nell‘acquisto di Palm che dispone della sua piattaforma proprietaria Web Os. 
HTC offre terminali come HD2 che opera con Windows Mobile, ma è particolarmente attiva nell’offrirne altri con Android e addirittura produce il Google Nexus One .

A proposito di Nexus One il dibattito è aperto negli Stati Uniti sul successo commerciale di Nexus One.  
Un rapporto recente cerca di riportare i dati verso un maggior bilanciamento: Nexus One ha venduto quasi quanto il Motorola Droid ( Milestone in Europa) . Secondo J. Gold Associates, la politica di Google non è mai stata quella di raggiungere nelle vendite RIM o Apple, quanto di creare una comunità di sviluppatori attorno alla piattaforma Android, per poi arrivare a una strategia di diffusione di massa. La stima delle vendite è tra 200 mila e 300 mila unità.
Quello che conta secondo la società di ricerche non è l’esatto numero di terminali venduto , quanto il fatto che ogni terminale rappresenta uno sviluppatore o un utente evoluto che sta testando il sistema operativo di Google.
Quanto ai profitti, questi non derivano nella strategia di Google dalla vendita di cellulari. Google ha dichiarato che il sistema operativo Android gira su 34 dispositivi disponibili da 12 costruttori diversi . Il mercato delle applicazioni Android ( Android Market) propone 38 mila offerte di software.