Mobility

Gartner vede con favore il 3G nelle aziende

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Secondo l’analista, il cambio di tariffe e i miglioramenti tecnologici possono giustificare il salto generazionale

Fino a ieri gli analisti di Gartner avevano sempre considerato che la tecnologia 3G non fosse sufficientemente profittevole per le imprese. Troppa poca copertura, prezzi alti e una scarsa durevolezza della tecnologia: per questi motivi Gartner sconsigliava alla aziende di utilizzare questa tecnologia per la connessione dei portatili. Il punto dolente, in particolare, erano i servizi di roaming, che potevano rapidamente far salire la bolletta per le aziende, accanto alla durata di vita ridotta (meno di due anni) di queste tecnologie.

L’evoluzione della tecnologia e le nuove tariffe proposte dagli operatori (con una più ampia flessibilità dei contratti) giustificano oggi, agli occhi di Gartner, una riconsiderazione delle valutazioni fatte fino a poco tempo fa.

Dunque, ora si può pensare di includere la tecnologia 3G nei piani d’acquisto dei nuovi portatili. Tuttavia, anche se i forfait dati illimitati 3G si stanno moltiplicando, i carrier si guardano bene, per ora, di proporli per le connessioni dai pc portatili, limitandosi a quelle realizzate da telefonini o smart phone. Peccato, perché le chiavi Usb 3G, arrivate a sostituire le schede Pcmcia, facilitano l’uso della 3G. Comunque, secondo Gartner, la 3G è destinata a divenire un’alternativa interessante al Wi-Fi, in particolare per i lavoratori mobili, che si collegano soprattutto agli hot spot.