Mobility

Citrix Delivery Center, prodotto e strategia

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Lo specialista sposta il focus della virtualizzazione a livello di desktop

In occasione della tre giorni a Houston, durante l’evento Sinergy 2008, Citrix ha presentato una nuova strategia d’offerta, denominata Citrix Delivery Center e costituita da una serie di prodotti preesistenti e di nuovo software.

L’equipaggiamento capitalizzato si compone di XenApp Server e NetScaler mentre le novità sono costituite da Citrix App Receiver e Citrix Desktop Receiver, soluzioni client leggere dedicate alle macchine utilizzate dagli utenti finali che ricevono le applicazioni in chiave virtualizzata da un server centrale.

Apparentemente sembra una procedura semplice ma, secondo gli esperti, in realtà ad oggi sono pochi gli esempi di imprese che risecono a virtualizzare i desktop su vasta scala riuscendo a soddisfare gli utenti e al contempo a salvaguardare gli investimenti effettuati.

In dettaglio App Receiver è un software “light” da installare sul client tarato per ricevere applicazioni da qualunque fonte; si tratta di un framework di plug-in che può connettersi alle componenti core di Delivery Center. Sia i software client Citrix esistenti che le applicazioni client sviluppate dale terze parti sono state riprogettate come plug-in per App Receiver, il che ne fa l’intermediario per una pluralità di interfacce utente.