EnterpriseMobility

Alcatel-Lucent perde 524 milioni di euro nel 2009

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La debolezza della domanda colpisce il fatturato. Attesa per un 2010 grigio. Genesys fa capo alla divisione Enterprise

Nel 2009 , Alcatel-Lucent presenta un risultato negativo di 524 milioni di euro , mentre si prepara a un 2010 difficile. Il fornitore di apparati di telecomunicazione finisce dunque l’anno in rosso , anche se il quarto trimestre, positivo per alcuni introiti non ripetibili , ha mostrato segni di ripresa. Da ottobre a dicembre del 2009 il fatturato non riesce a raggiungere i 4 miliardi di euro e si assesta su un decremento del 20% rispetto allo stesso trimestre del 2008. Il risultato netto è di 46 milioni di euro.

Nel corso dell’ultimo trimestre dello scorso anno registrano il segno meno rispetto al medesimo periodo del 2008 le attività della divisione reti mobili ( 799 milioni di euro, meno 33,7%) , dove la domanda per LTE non è in grado di contrastare la ceduta delel vendite Gsm, le attività in campo ottico ( 763 milioni, meno 19,5%) e le attività IP ( 317 milioni , meno 5,9%) . I router per servizi IP/Mpls crescono del 10 %. Il segmento servizi resta stabile attorno al miliardo di euro. Il segmento del software applicativo cresce dell’1% a 334 milioni.

Genesys, che rappresenta l’attività dedicata al software per i contact center è entrata nel 2010 a far parte della divisione enterprise di Alcatel-Lucent. Per il 2009 ha continuato a subire l’impatto del declino degli investimenti aziendali e segna per l’intero anno cadute di fatturato . Il settore più piccolo di Alcatel-Lucent resta quello dell’offerta per il mercato enterprise ; vale 283 milioni e si riduce dell’11 %.

Sull ‘intero anno 2009 i numeri segnalano lo stato di crisi. La cifra d’affari cresce a 15,157 miliardi di euro con un arretramento del 10,8% rispetto al 2008. La perdita netta supera il mezzo miliardo e si colloca a 524 milioni di euro. Per l’anno appena iniziato Alcatel-Lucent si rivela positiva segnalando una crescita possibile fino al 5%. Dopo il taglio dei costi che ha colpito il 2009 per 1 miliardo di dollari, la società si aspetta un miglioramento dei margini di profitto.

L’ottimismo di Alcatel- Lucent è motivato da una crescita della domanda di reti mobili di nuova generazione basate sulla tecnologia LTE ( Long Term Evolution). La società ha pochi giorni fa segnalato l’acquisizione di un contratto con AT&T negli Stati Uniti per l’evoluzione della rete verso LTE insieme con Ericsson.