Quantcast
L´IT al servizio della tua impresa

Il piccolo college vuole un’infrastruttura di rete cablata

hpe-intel-hub-college-cablato

Da un lato riduzione dei costi totali di proprietà, miglioramento dell’ambiente di insegnamento e supporto delle nuove applicazioni per studenti e personale; dall’altro l’obiettivo dell’It di avere una rete ad alte capacità. HPE trova la quadra

Riduzione dei costi ma, allo stesso tempo, soddisfare le esigenze aziendali in continua evoluzione e migliorare le prestazioni IT di almeno dieci volte. Sono queste le esigenze che un cliente, in particolare un piccolo college,  voleva raggiungere, implementando una nuova infrastruttura di rete cablata proprio per ridurre costi, aumentare le prestazioni, espandere la capacità e aumentare la scalabilità, al fine di supportare l’ambiente server visualizzato e integrare la rete wireless. Le piccole e medie imprese (Pmi) hanno l’esigenza di ridurre i costi IT per liberare capitale da destinare ad altri investimenti. I server e lo storage dedicati a un’applicazione specifica sono inefficienti, le prestazioni e la capacità finiscono per essere isolate in silos di tecnologie obsolete che eseguono una singola applicazione. Questi vecchi prodotti server, di storage e di rete non dispongono della potenza necessaria per soddisfare esigenze aziendali in continuo aumento.

L’infrastruttura obsoleta deve essere sostituita con tecnologie nuove e più potenti, utilizzate in modo più efficiente ai fini di incrementare il business. L’obiettivo del piccolo college era un taglio drastico del costo totale di proprietà, migliorare l’ambiente di insegnamento, l’apprendimento e supportare le nuove applicazioni per studenti e personale. L’obiettivo del reparto IT, invece, era fornire un’affidabile infrastruttura di rete cablata ad alta capacità, con prestazioni superiori e in grado di offrire i livelli di larghezza di banda, scalabilità e connettività necessari per supportare le applicazioni che utilizzano la rete in modo intensivo, oltre a un’architettura sicura, aperta e basata su standard, al tempo stesso agile e caratterizzata da costi di gestione IT più contenuti.

Durante la fase di pianificazione dell’aggiornamento della rete, gli utenti si lamentavano già per le procedure di accesso troppo lente all’inizio della giornata, i problemi di connettività wireless e le applicazioni con prestazioni insoddisfacenti. I responsabili IT erano sempre più preoccupati per i costi di proprietà e supporto della rete esistente. Il team IT manifestava spesso la propria preoccupazione per la gestibilità della rete. Ecco, dunque, che il college si è affidato alle soluzioni di rete HPE e ha collaborato con un partner di canale autorizzato HPE per progettare, pianificare e implementare la nuova rete. I nuovi switch si sono integrati completamente e hanno iniziato a funzionare entro pochi minuti, riducendo al minimo i downtime.  Nel dettaglio, la nuova rete ha consentito di decuplicare le prestazioni, fornire la capacità e la scala prevedibilmente necessarie in futuro, semplificare la gestione della rete e ridurre i costi di proprietà, migliorando al tempo stesso l’ambiente di insegnamento e apprendimento.

hpe-intel-hub-college

La soluzione di rete HPE si basa su due switch core HPE Networking 5400 e sugli switch 30 edge HPE Networking 2920. In particolare, I prodotti server, di storage e di rete HPE sono progettati per contenere i costi grazie a un minor consumo energetico, requisiti di spazi inferiori, un ingombro fisico ridotto e una maggiore affidabilità con il supporto di HPE. Questi prodotti e le caratteristiche di gestione sono incorporati nelle soluzioni di virtualizzazione HPE, che permettono di consolidare le risorse e aumentare la disponibilità IT. Anche acquistandoli separatamente, i clienti possono avere la certezza che i diversi prodotti HPE si integreranno senza problemi. In particolare, la virtualizzazione costituisce un metodo collaudato per ridurre i costi e modernizzare l’ambiente IT.

Implementando la virtualizzazione è possibile aggregare server, storage, reti in un singolo pool che può essere assegnato alle applicazioni da una singola console di gestione. Tutto questo consente di aumentare l’utilizzo delle risorse, migliorare la disponibilità delle applicazioni e generare efficienze di gestione It. In particolare, gli switch di rete 2900 abilitati per SDN o gli switch opzionali 5400R sfruttano la più moderna tecnologia convergente . Le reti HPE portano i seguenti vantaggi alle Pmi: protezione dell’investimento con gli switch predisposti per SDN che consentono di aggiungere funzionalità avanzate; una rete scalabile per soddisfare le esigenze future  e riduzione dei costi di supporto ordinari. La nuova dorsale con 10GB offre 1GB alle classi di Smart Board interactive per lavagne bianche, computer e proiettori e a tutte le cattedre del campus. La soluzione ha inoltre consentito di aumentare la capacità della rete incrementando il numero dei collegamenti in fibra ottica disponibili a ciascuna postazione perimetrale, assicurando al tempo stesso spazio sufficiente per l’espansione futura.