Enterprise

Tutti i vantaggi del Bpm

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Un imponente studio di Gartner su 3.500 Cio dimostra come il Business Process Management sia oggi la principale priorità per chi controlla i sistemi informativi

Per i dipartimenti It la massima priorità è quella di incrementare i processi di supporto al business: la notizia, suffragata da una ricerca condotta da Idc su un panel di oltre 3500 responsabili It, conferma come gli It manager intervistati abbiano sottolineato come in cima alla lista delle cose da fare il Bpm risulti al primo posto, scavalcando altri aspetti rilevanti come la riduzione dei costi e l’attivazione di iniziative dedicate al Crm. In occasione del summit londinese dedicato al Bpm gli analisti hanno estrapolato alcuni spunti di riflessione, soprattutto relativamente al ruolo fondamentale dei Cio rispetto a un potenziamento del business.

I pionieri del Business Process Management oggi stanno ottenendo risultati positivi, che contribuiscono a evangelizzare sempre nuovi utenti. All’interno di un’organizzazione incentrata sui processi, le persone conoscono le dinamiche procedurali e sanno a chi devono far riferimento se la loro continuità operativa viene a mancare. Questo tipo di organizzazioni sono anche in grado di misurare il successo dei propri processi rapportandoli alla loro capacità di rispondere alle esigenze aziendali.

Ma chi ha adottato le linee del Bpm ha potuto godere anche di benefici del tutto inaspettati. Gartner segnala per esempio la capacità di attirare i giovani talenti del Web, generalmente insofferenti alle inefficienze e ai processi bizantini, e invece molto sensibili alle procedure ottimizzate il che spesso comporta che al loro seguito arrivi anche la loro più ampia community di esperti. Inoltre il Bpm contribuisce a ridurre il sovraffollamento della posta elettronica: sebbene i processi abbiano inizio dall’e-mail, dicono gli analisti, questi non devono fermarsi lì e innescando procedure appropriate è possibile ridurre il problema del sovraccarico dei sistemi di posta. Infine il Bpm diventerà sempre più strategico con l’aumentare delle normative emanate a livello legislativo.

La decisione sia del governo degli Stati Uniti che del Regno Unito di intervenire nella crisi attuale è indicativa di come i legislatori stiano entrando sempre più nel merito delle questioni aziendali. Secondo Gartner questo per i manager si traduce nella necessità di essere sempre più consapevoli dei loro processi interni e il Bpm in questo senso diventa una scelta strategica.