Data storageEnterprise

Tutta all’insegna del ‘cloud’ l’evoluzione di Salesforce.com

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Collaborazione, interfaccia semplificata e interattività con i clienti sono gli elementi che hanno ispirato le innovazioni contenute nella versione Spring 10 della piattaforma Crm. Una visione destinata a cambiare i rapporti commerciali, a cominciare da quelli interni

Manca poco al debutto ufficiale della release Spring 10 di Salesforce.com, previsto per febbraio. La prima cosa che gli utenti noteranno sarà certamente il nuovo look&feel, ispirato non poco alle logiche di Facebook e Twitter. Ma c’è molto di più nel nuovo aggiornamento, in termini di funzionalità, semplificazione funzionale e possibilità di sviluppi customizzati.

Di sicuro, Salesforce.com ancora una volta dimostra di essere attenta osservatrice delle tendenze proposte dagli strumenti del Web 2.0 che più hanno avuto successo sia a livello di utilizzo individuale che aziendale. Social networking sempre più integrato nella piattaforma Crm, dunque, ma soprattutto una spinta sempre più decisa verso il cloud computing. Già nello scorso autunno, si era potuto apprezzare il lavoro svolto con Service Cloud 2, ovvero la nuova generazione del servizio-clienti. Ora questa logica viene integrata completamente nella piattaforma principale, come dimostra la presenza Salesforce Answers, uno strumento di “crowdsourcing”, che porta le esperienze che gli utenti sono ormai abituati a condividere sul Web all’interno del customer service. Saranno le aziende a poter creare comunità in cloud nelle quali i propri clienti potranno fare domande, ottenere risposte e generare anche liste di gradimento e voti di comunità sui contenuti pubblicati.

I social network contano oggi su 260 milioni di utenti e non possono più essere ignorati – commenta Xabier Ormazabal, principal sales engineer di Salesforce.com –. Salesforce Answers consente di creare comunità direttamente su fan page di Facebook o gestire la capacità di soluzione ai problemi che spesso gli utenti producono in tempi più rapidi rispetto a quanto occorre per generare documenti di supporto all’interno delle aziende”.

salesforce_xabierormazabal_sfdc.jpg

Xabier Ormazabal, principal sales engineer di Salesforce.com

La Spring 10 aggiunge poi Real-Time Quotes, uno strumento che consente di popolare rapidamente di dati rilevanti le negoziazioni fra fornitori e clienti o prospect, per evidenziare quanto possa essere utile in termini di forecast o reportistica prima della conclusione della trattativa. Entitlements and Service Contracts, invece, aiuta a trasformare il supporto ai clienti in un centro di profitto. Un controllo constante di diritti, contratti e service level agreement, infatti, non solo assicura una miglior customer satisfaction, ma migliora le potenzialità di upselling e rinnovamento dei contatti di servizio.

La pervasività della filosofia cloud in Salesforce.com non si materializza solo nelle funzionalità della piattaforma Crm, ma si estende anche alla strategia commerciale. Da qualche mese, infatti, è attivo il programma Force.com Var, che serve ai rivenditori come supporto per costruire e diffondere applicazioni personalizzate nella nuvola: “Vogliamo andare al di là dei classici rapporti commerciali basati su percentuali sulle vendite o sulle implementazioni – aggiunge Ormazabal –. Gli strumenti che mettiamo a disposizione dei nostri partner, dai kit di vendita alla consulenza, per arrivare alla formazione, servono a generare business ricorrente”.