EnterpriseStart up

Piemonte, 60 milioni per i poli dell’innovazione

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’obiettivo è riuscire a interpretare le esigenze tecnologiche delle imprese per indirizzare le azioni regionali a sostegno della ricerca e dell’innovazione

La Regione Piemonte ha stanziato 60 milioni di euro per avviare i poli dell’innovazione.
Secondo quando riportato da Riditt (Rete Italiana per la Diffusione dell’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico alle Imprese), i poli saranno costituiti da raggruppamenti di imprese attive in uno specifico settore e da un soggetto gestore e avranno l’obiettivo di promuovere l’innovazione attraverso l’interazione, l’uso in comune di installazioni e lo scambio di conoscenze ed esperienze. Inoltre, provvederanno a interpretare le esigenze tecnologiche delle imprese per indirizzare le azioni regionali a sostegno della ricerca e dell’innovazione.
I poli individuati sono i seguenti:
• agroalimentare (Cuneese e Astigiano)
• biotecnologie e biomedicale (Canavese e Vercellese)
• chimica sostenibile (Novarese e Alessandrino)
• meccatronica, sistemi avanzati di produzione, creatività digitale e multimedialità (Torinese)
• energie rinnovabili, risparmio, sostenibilità energetica (Verbano-Cusio-Ossola, Torinese, Tortonese e Vercellese)
• Ict (Torinese e Canavese)
• tessile (Biellese).