EnterpriseStart up

Milano alla ricerca di innovazione con Scouting Ict

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Frutto di un’idea della Fondazione Politecnico di Milano e della società Alintec, l’iniziativa intende favorire la nascita e lo sviluppo nel capoluogo lombardo di imprese innovative

Chi vuole avviare o sviluppare un’attività nell’area milanese e nel settore delle tecnologie per l’informazione e la comunicazione (Ict) ha tempo fino al 15 luglio per presentare una proposta o un risultato di ricerca che possa avere applicazione industriale. Questa l’opportunità è offerta dall’Assessorato Ricerca, Innovazione e Capitale umano del Comune di Milano attraverso l’iniziativa “Scouting Ict” realizzata da Fondazione Politecnico di Milano e dalla società di trasferimento tecnologico Alintec (Alleanze per l’Innnovazione Tecnologica). Scouting Ict è una fase dal più ampio progetto del Comune “Milano Start Up”, coordinato dalla stessa Fondazione e volto a creare una rete di incubatori milanesi con l’intento di rendere il territorio sempre più favorevole all‘innovazione.

Per partecipare a Scouting Ict è necessario presentate proposte di sviluppo di nuove tecnologie e brevetti nella più ampia accezione – dalla bioinformatica al Web 2.0 o alla geomatica – a condizione che presentino effettive potenzialità di valorizzazione economica e imprenditoriale e/o che possano avere un’applicazione industriale nel medio periodo. Gli elaborati devono riguardare modelli di business innovativi, progetti di realizzazione di prototipi, apparecchiature e sistemi, applicazioni hardware e software, sviluppo di brevetti che si basino su risultati scientifici già acquisiti o in via di definizione.

Il Comitato di valutazione deciderà secondo criteri di innovatività e potenzialità di mercato della proposta, sostenibilità industriale e commerciale dell’iniziativa imprenditoriale nel tempo e capacità di sviluppo del team imprenditoriale.