EnterpriseStart up

Incentivi alle piccole imprese commerciali del ravennate

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Al via il “Fondo provinciale a sostegno della piccola impresa commerciale” per il rilancio del ruolo tipico del commercio

La Camera di Commercio, la Provincia e il Comune di Ravenna hanno individuato un nuovo filone di intervento volto a favorire la qualità e lo sviluppo equilibrato e le sinergie fra aree e settori gnomici. E in questo filone si colloca il “Fondo provinciale a sostegno della piccola impresa commerciale” (Fo.p.i.co.) volto al rilancio del ruolo tipico del commercio.

Possono usufruire dell’iniziativa le forme associative fra commercianti o fra commercianti e piccole imprese di altre categorie purché con prevalenza di attività commerciali, costituite anche sotto forma di Ati o di gruppi di singole imprese coordinati da Cat con progetto unitario, esercizi polifunzionali nelle aree soggette a desertificazione commerciale, singole imprese commerciali di vendita al dettaglio.

Le voci di spesa ammesse al finanziamento sono:
acquisto di attrezzature e macchinari strumentali alla realizzazione del progetto;
realizzazione di impianti generici e specifici (elettrico, riscaldamento, idrico, telefonico, allarme e così via) ed eventuali opere murarie connesse con la realizzazione degli impianti stessi;
acquisto di arredi interni ed esterni;
costi per consulenze e studi e ricerche di mercato (massimo 50% del totale ammesso);
costi di progettazione (massimo 20% del totale ammesso);
costi sostenuti per l’acquisto di software relativi alla realizzazione di siti internet e finalizzati alla gestione della vendita on-line; iniziative promozionali di valorizzazione commerciale.

Il contributo per ogni singola iniziativa è pari al 40% delle spese sostenute, fino al limite massimo di 10.000 euro. Per i progetti che prevedono investimenti superiori a 50.000 euro, il limite massimo è elevato a 15.000 euro. L’investimento minimo ammissibile non può essere inferiore a 15.000 euro.

Le domande devono essere inviate, entro il 30 settembre 2008, al seguente indirizzo:

Per ulteriori informazioni cliccate qui