EnterpriseStart up

Il Comune di Milano lancia un portale web a sostegno delle imprese

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Si parte con le pratiche di dichiarazione di inizio dell’attività produttiva. Inizialmente il sito sarà disponibile alle associazioni di categoria

In collaborazione con le associazioni di categoria rappresentative delle imprese , del commercio e dell’artigianato e della Camera di commercio , il Comune di Milano sta per dare il via al sito www.fareimpresa.comune.milano.it .
Si tratta di un portale per le imprese dove sarà possibile avviare online una nuova attività attraverso tutte le formalità burocratiche necessarie per completar la DIAP ( Dichiarazione di Inizio Attività Produttiva). Si tratta della dichiarazione che , opportunamente compilata, consente di iniziare , modificare o cessare un’attività produttiva di tipo artigianale, commerciale e industriale. Invece di recarsi presso il SUAP ( Sportello Unico attività produttive) la procedura potrà essere formalizzata online. L’obiettivo di progetto è di ottenere che per il 2011 il 40% delle transazioni cartacee diventi online.

Il progetto è statto realizzato dal Comune di Milano in collaborazione con il gruppo Maggioli. Oltre al servizio DIAP, sono due le sottoaree del portale a disposizione degli utenti La prima, di tipo informativo contiene leggi , normative e modulistica. La seconda di tipo interattivo prevede forum , newsletter e consulenza diretta. 

Pochi giorni fa l’amministrazione comunale di Milano aveva inaugurato il servizio di anagrafe online che consentirà ai cittadini di non dover fare più code per documenti e certificati.