EnterpriseStart up

I codici Maggioli scaricabili sull’iPhone

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Il Gruppo Maggioli, dopo una precendete esperienza, ha deciso di rendere fruibili i cinque codici, scaricabili direttamente da iTunes, sul proprio iPhone e iPod Touch

I cinque codici direttamente scaricabili da iTunes a un costo promozionale di 3,99 euro, in versione integrale, direttamente sul proprio iPhone o iPod Touch. E’ il Gruppo Maggioli a presentare questa novità.

In particolare, avvocati, giuristi, studenti, professionisti, operatori di polizia e vigili urbani, avranno la possibilità di scaricare da iPhone o iPod Touch i cinque codici. Grazie al software sviluppato da Maggioli, sarà possibile consultare senza connessione a internet gli articoli del codice comma per comma.

codicimaggiolisuiphone-185x68.jpg

I cinque codici

Il formato dei codici è semplice ed intuitivo: un comodo segnalibro consente di tenere a portata di mano gli articoli più frequentemente consultati o di immediato utilizzo. È inoltre possibile inviare i documenti via e-mail.

Dopo ‘Il Prontuario delle Violazioni al nuovo Codice della Strada’, primo volume scaricabile da iTunes e presentato l’autunno scorso durante la 28° edizione della manifestazione ‘Le giornate della Polizia Locale’, il Gruppo Maggioli ha deciso di proseguire nella realizzazione di prodotti editoriali su apparati mobili. Crediamo – spiega Giorgio Tugnoli, Direttore Divisione di Maggioli Editorein questo progetto editoriale che rende consultabili leggi, codici e aggiornamenti di legge nei settori legale, edilizio, forense, fiscale e della Pubblica Amministrazione, non solo per i professionisti e gli addetti ai lavori ma anche per un pubblico più vasto”.