EnterpriseStart up

HTCS, il prezzo dell’intervento It lo stabilisci prima

Giornalista professionista dal 2000. Da 15 anni, Stefano si occupa di giornalismo Ict maturando competenze anche nel consumer electronics. Stefano ha iniziato la sua esperienza giornalistica nel 1996 presso la redazione economica di ItaliaOggi.

HTCS fornisce servizi di assistenza e consulenza informatica alle micro imprese e agli studi professionali. Due offerte personalizzate sul prezzo: accanto alla tradizionale, quella a intervento risolutivo dove il prezzo è fissato prima dell’intervento

L’estate scorsa si è affacciata sul mercato e dall’autunno ha iniziato a raccogliere i primi risultati. Si tratta di HTCS, che sta per HighTechCare Services, società italiana al 100% che fornisce servizi di supporto, assistenza tecnica e consulenza informatica alle micro imprese, agli studi professionali e in un prossimo futuro anche ai privati.

Partita inizialmente con una sede a Monza, ha aperto successivamente una sede a Milano e a Roma. In previsione, ha anticipato Giuseppe Tiralosi, amministratore di HTCSvorremo aprire altre sedi in Veneto, Emilia Romagna, Piemonte per presidiare tutto il territorio nazionale, garantendo una copertura capillare con personale dedicato”.

giuseppe2007_3-161x185.jpg

Giuseppe Tiralesi, amministratore di HTCS

La società nasce da un’idea di specialisti, professionisti, imprenditori che operano nella tecnologia che da anni lavorano, in questo contesto, con le grandi imprese. L’obiettivo della società è dare la stessa qualità e quantità di attenzione alle piccole imprese che ogni giorno hanno a che fare con il loro Pc, le stampanti, le reti, il software, i cellulari lo smartphone.

HTCS opera sul territorio in autonomia, con propri esperti o avvalendosi di un network di società specializzate nelle varie aree di intervento. La società ha introdotto un sistema particolare di prezzi mirati a seconda del tipo di clientela e alle esigenze delle stesse. L’esigenza di una piccola impresa è diversa da quella di uno studio legale ciò significa che per uno stesso problema evidenziato dal cliente, un tecnico potrebbe impiegare un’ora o molto di più per risolverlo perché l’intervento dipenderà da diversi fattori.

Per questo motivo, oltre all’offerta tradizionale, HTCS ha introdotto una nuova formula denominata intervento risolutivo. In pratica saranno i tecnici che dovranno sfruttare al meglio il tempo a disposizione per risolvere il problema perché l’intervento non sarà più pagato a ore ma in base a una tariffa fissata all’origine. Il supporto di HTCS si suddivide in diverse aree che spaziano dall’hardware, al software, dalle reti e apparati, alla sicurezza, fino all’ottimizzazione delle prestazioni e la formazione.