EnterpriseStart up

Capgemini si porta a casa Ibx

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Capgemini acquista il provider di servizi on-Demand di ePurchasing Ibx

Capgemini acquista Ibx, provider di servizi on-Demand di ePurchasing, e con essa la disponibilità della prima offerta globale “end-to-end” di Procurement-as-a-Service.

Dopo un periodo di stretta collaborazione iniziato nell’estate 2009, Capgemini e Ibx hanno deciso di unire le proprie forze al fine di sviluppare l’offerta di un nuovo servizio di global procurement e di espandere ulteriormente il mercato della tecnologia best-in-class di Ibx.

L’accordo aggiunge la forza di Ibx nella tecnologia software-as-a-service a supporto degli acquisti alle competenze di Capgemini nel Global Sourcing, Business Process Outsourcing (BPO) e Procurement Transformation. Ibx, azienda che opera in ambito e-Purchasing, ha il quartier generale a Stoccolma, con 240 dipendenti dislocati in Europa e Nord America. 

La nuova soluzione end-to-end di BPO Procurement comprende un set completo di servizi, che include il Business Process Outsourcing e la piattaforma software-as-a-service di procurement, arricchite dalle competenze di global sourcing, dalle capacità di global transformation e da un affidabile network di oltre 20mila fornitori globali.