Enterprise

Smau prepara l’evento a Milano

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Dopo un primo semestre di eventi itineranti, Smau Business Roadshow, Smau si prepara a tornare a Milano da mercoledì 20 a venerdì 22 ottobre a Fieramilanocity con una tre giorni ricca di novità per il mondo dell’impresa e del canale Ict e un calendario denso di appuntamenti

Dopo un primo semestre di eventi itineranti – Smau Business Roadshow – che ha accolto nelle tappe di Bari (febbraio), Roma (marzo), Padova (maggio) e Bologna (giugno) circa 12.500 visitatori professionali (+ 25% rispetto al 2009), di cui il 65% imprenditori e decisioni aziendali delle imprese locali, Smau si prepara a tornare a Milano da mercoledì 20 a venerdì 22 ottobre a Fieramilanocity con una tre giorni ricca di novità per il mondo dell’impresa e del canale ICT e un calendario denso di appuntamenti.

“L’edizione 2010 di Smau
– dichiara Pierantonio Macola, amministratore delegato –  con un‘articolata offerta di contenuti indipendenti curati da oltre 600 relatori delle migliori università italiane e società di consulenza, ricerche e dati inediti presentati dalla School of Management del Politecnico di Milano sulle tematiche più attuali del settore, 500 aziende partecipanti e più di 100 tra le start up e le Pubbliche Amministrazioni Locali più innovative ospitate nell’area Percorsi dell’Innovazione sarà l’appuntamento di riferimento in Italia per tutta la business community sulle tematiche dell’Information & Communication Technology, di aggiornamento professionale e di condivisione tra i vari protagonisti coinvolti. Del resto le tecnologie, nel contesto di mercato attuale giocano un ruolo sempre più importante nel favorire la competitività delle imprese, per questo è necessario che un evento come Smau, illustri, non più solo agli addetti ai lavori ma a tutti coloro che sono coinvolti nelle sfida di condurre le imprese italiane oltre la crisi, come utilizzare in modo efficace le nuove tecnologie per ridurre i costi e aumentare l’efficienza della propria azienda. Da qui la scelta di inaugurare la 47a edizione dei Smau con il Premio Innovazione ICT, evento nato per a mettere in luce i casi di eccellenza del nostro territorio: l’impresa che parla all’impresa, questo ritengo essere sia il vero ruolo di Smau oggi, non solo vetrina di novità e momento di incontro tra domanda e offerta, ma anche una formidabile piattaforma di condivisione di esperienze di successo”.

Saranno oltre 49mila i visitatori attesi che varcheranno le porte dei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity dalle 9.30 alle 18.30 dal 20 al 22 ottobre 2010 e potranno aggiornarsi sulle ultime novità espositive presentate da 500 espositori del calibro di Adobe, Canon, Dell, D-Link, Ibm, Intesa Sanpaolo, Fastweb, Oracle, Poste Italiane, Toshiba e Sap, solo per citarne alcuni. Due le dimensioni del Salone Smau Business e Smau Trade rivolte alle due tipologie di visitatori di Smau: 50% manager e decisori aziendali e 50% operatori del Canale ICT.

Smau Business, che occuperà tutto il padiglione 4 e parte del padiglione 3, riprende il format del circuito di eventi itineranti proponendo agli oltre 27mila manager attesi un calendario di circa 200 workshop sulle tematiche più attuali – Sistemi Gestionali Integrati, Business Intelligence, Crm, Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione dei Documenti, Gestione Documentale, Mobile & Wireless, Cloud Computing e Software As A Service, Architettura IT, Soluzioni di Comunicazione Avanzate, Sicurezza dei sistemi Informativi, Marketing Digitale e e-Commerce, Cad e PLM, Soluzioni di Stampa digitale, Retail e GDO.
Percorsi specifici saranno dedicati ai CIO (che oggi si traduce in Chief Innovation Officer) e ai Manager IT, veri e propri protagonisti dell’innovazione tecnologica nelle imprese, in grado di generare importanti ricavi grazie al peso sempre crescente che viene loro riconosciuto, e ai manager delle diverse funzioni aziendali – Marketing & Sales, Amministrazione e Finanza, Logistica, Acquisti e Risorse Umane – sempre più consapevoli del ruolo che le nuove tecnologie ricoprono nel migliorare la propria attività.  Previsti inoltre ricerche e pubblicazioni ad hoc, i migliori casi di successo di aziende e un’area espositiva che ospiterà i più importanti protagonisti del settore a livello nazionale e internazionale nell’ambito delle applicazioni gestionali e delle Architetture IT.

Smau Trade, al padiglione 3, sarà il più importante momento di incontro tra addetti ai lavori dedicato all’ICT community: una piattaforma di incontro e networking tra i grandi fornitori di tecnologia, i distributori e il mondo dei Reseller hardware e software, Var, Isv, System Integrator con  momenti di socializzazione, approfondimento e di formazione.

Smau Trade si configurerà come una vera e propria “festa dell’ICT Community” che richiamerà un pubblico di oltre 22mila visitatori: l’area espositiva farà da sfondo a lanci di prodotto eventi esclusivi riservarti ai rivenditori, anteprime e occasioni imperdibili di vendita rivolte al canale da parte dei principali fornitori di tecnologie.

All’interno dell’Arena Trade si susseguiranno sessioni di training da 30 minuti a cura dei principali vendor ICT dedicate ai prodotti lanciati sul mercato e alla presentazione delle proprie politiche di fidelizzazione ed enablement.

Gli operatori del Canale Ict  potranno, inoltre, partecipare alla presentazione – venerdì 22 ottobre – dei dati della seconda edizione dell’Osservatorio Smau Trade realizzato in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano che quest’anno punterà i riflettori sui cambiamenti in atto conseguenti allo sviluppo del Cloud Computing prendendo in esame i nuovi attori sul mercato, le fusioni e le partnership per l’erogazione dei servizi IT e i nuovi modelli di business emergenti. I visitatori dell’area potranno ritirare gratuitamente in fiera l’Agenda del Trade, una guida che orienterà il pubblico trade nella selezione degli incontri e delle presentazioni in calendario oltre a fornire tutti i riferimenti, le strategie e le politiche di sviluppo dei principali Vendor e distributori presenti.

Al fine di facilitare l’incontro tra vendor, distributori e dealer, l’Evento si baserà su un articolato sistema di matching: ogni visitatore trade potrà costruire attraverso il sito www.smau.it la propria agenda personalizzata, pianificando gli incontri one-to-one, le presentazioni a cura dei propri player di riferimento, gli interventi nell’arena e gli eventi di suo interesse, supportato in tutto questo da un call center dedicato, che lo indirizzerà nella scelta dei contenuti più adatti alle sue esigenze.