Enterprise

Raggiunto l’accordo per la vendita di Easynet Global Services a LDC

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

LDC pagherà a Sky 100 milioni di sterline per l’azienda al completamento della transazione. Easynet
non era più fondamentale per gli obiettivi strategici a lungo termine di Sky

Easynet ha raggiunto un accordo con BSkyB ( British Sky Broadcasting) relativamente alla proposta di vendita di Easynet Global Services e delle sue controllate a Lloyds Development Capital (LDC), società inglese di private equity. LDC pagherà a Sky 100 milioni di sterline per l’azienda al completamento della transazione . Il gruppo dirigenziale in carica di Easynet, incluso il CEO David Rowe, ha dimostrato solidi risultati nel corso degli anni e potrà contare sul pieno supporto di LDC, totalmente finanziato dal Lloyds Banking Group.

Easynet Global Services è un fornitore internazionale di soluzioni gestite per reti, hosting e servizi di integrazione a valore aggiunto La vendita non influenzerà il numero dei dipendenti. Sky ha acquisito il gruppo Easynet nel 2005 a supporto della sua strategia di diversificazione nell’ambito della banda larga per gli utenti consumer e la telefonia domestica. A seguito del successo del lancio dei servizi di comunicazione residenziale di Sky e della crescita e redditività costante del business Enterprise di Easynet, è stata presa la decisione di ricercare possibilità di cedere il business dei Servizi Globali, dal momento che non era più fondamentale per gli obiettivi strategici a lungo termine di Sky. Sky manterrà le risorse di rete nel Regno Unito che ha acquistato come parte dell’acquisizione iniziale del gruppo Easynet . Come parte della proposta di vendita, Sky e LDC avvieranno un accordo di fornitura sul lungo periodo in base al quale Easynet Global Services potrà continuare ad avere accesso alla rete in fibra di Sky. BSkyB continuerà, inoltre, ad essere cliente di Easynet.

David Rowe, Chief Executive Officer di Easynet, ha commentato: “ Fin dall’ingresso nella famiglia di Sky, la nostra struttura si è ampliata sia nel Regno Unito che a livello globale. I nostri profitti sono aumentati anno su anno, ed abbiamo continuato a dominare settori in rapida crescita quali l’hosting gestito, la telepresence gestita, le soluzioni IP e la connettività, seguitando a crescere ed innovare in termini di servizi di rete e prodotti offerti ”.