Enterprise

Panasonic va male in borsa, ma vuole tutta Sanyo

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Panasonic vuole comprare la quota azionaria ancora non in suo possesso di Sanyo, ma ha perso circa l’8%. In gran spolvero il titolo di Sanyo

Panasonic ha perso circa l’8%. Secondo Reuters, Panasonic avrebbe l’intenzione di acquistare, raccogliendo 500 milioni di yen, la quota azionaria ancora non in suo possesso di Sanyo. Al contrario il cui di Sanyo è balzato del 26%.

Panasonic potrebbe vendere 5.7 miliardi di dollari di nuove azioni per finanziare l’acquisizione. Panasonic vuole sfidare con maggior forza Samsung e Sony nell’elettronica di consumo.

Lo scorso dicembre si chiudeva l’Opa da 3,1 miliardi di euro. Con il passaggio di Sanyo a Panasonic, nasceva il colosso nipponico da 110 miliardi di dollari, più grande di Sony e Hitachi. Sanyo ha ampliato il portafoglio di Panasonic con Green IT, tecnologie ambientali per batterie ricaricabili e pannelli solari.

Nel gennasio 2009 Kyocera aveva acquisito la divisione telefonia mobile di Sanyo.