Enterprise

Novell in vendita, voci che si rincorrono

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Ritorna un’indiscrezione sulla cessione di Novell: ma la vendita avverrebbe per asset. A VMware gli asset Linux, ad Attachmate il resto di Novell

Torna alla ribalta un vecchio rumor, ma secondo Wall Street Journal e Reuters la trattativa sarebbe già in fase avanzata. Secondo l’indiscrezione Novell potrebbe essere ceduta: ma non intera, bensì divisa per asset. Gli asset Linux sarebbero nel mirino di VMware, lo specialista della virtualizzazione. Invece Attachmate potrebbe aggiudicarsi il resto di Novell.

Novell negli anni scorsi ha siglato uno storico patto con Microsoft, per porre fine alle richieste di brevetti da parte del colosso di Redmond, ma il patto non ha dato i frutti sperati. Il glorioso passato di Novell, dei tempi del sistema operativo Netware sui server corporate, oggi è solo un ricordo. All’epoca Novell voleva rivaleggiare persino con Microsoft acquisendo la suite WordPerfect per conquistare le applicazioni desktop e contrastare la corazzata di Microsoft Office. Ma, per competere con Microsoft, Novell entrò nel tunnel del lento declino: NT fu il colpo finale inferto a Novell negli anni ‘90.

Oggi dal patto con Microsoft è nato solo Mono Project. Il progetto è all’anteprima della versione 2.8 (in attesa della Mono 3.0), il development framework open source e cross-platform della piattaforma .NET.I punti di forza di Mono 2.8: sono il supporto a C# 4.0, alla virtual machine (LLVM) backend. Arriva in bundle con Managed Extensibility Framework, ASP.NET MVC 2, System Dynamic e System Data Services Client (tutti codici a sorgente aperto di Microsoft sotto licenza OSI approvata). A maggio Novell aveva anche rilasciato Mono Tools per Visual Studio 2.0 Beta 1 (MonoTools), un add-in commerciale per Microsoft Visual Studio 2008 e Visual Studio 2010.

Infine, dalla tribolata causa di Sco contro i vendor Linux, è emerso chiaramente che Unix è di Novell e non di Sco.