Enterprise

Muglia (ex Microsoft) guiderà la strategia software di Juniper

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Per il nuovo ruolo di responsabile della strategia software Juniper assume Bob Muglia ( ex Microsoft)

Juniper ha assunto Bob Muglia ( ex Microsoft) per sovraintendere alla sua nuova divisione Software Solutions e all’intera strategia software , una indicazione dell’importanza che sta assumendo il software per molti vendor del settore networking. Secondo Kevin Johnson, Ceo di Juniper, la strategia di crescita della società si basa su due pilastri , sistemi e software. Dato che il networking gioca un ruolo sempre più importante nei data center, grazie alle tecniche di virtualizzazione e all’ascesa del cloud computing, cresce la necessità di software in grado di aiutare le aziende nella gestione e nella configurazione delle reti.

Al cento del portafoglio di offerta di Juniper si colloca il sistema operativo di rete Junos, la piattaforma software comune a tutto l’hardware di Juniper, dai router , agli switch e ai dispositivi di sicurezza. In parallelo il . Junos SDK (software development kit) permette agli sviluppatori di scrivere applicazioni che facciano leva sul sistema operativo di rete. Ad esso si affiancano i prodotti relativi alla sicurezza e alla mobilità ( Junos Pulse).

Muglia è reduce da una esperienza più che ventennale in Microsoft , dove è stato presidente della Divisione Server and Tools ( 15 miliardi di dollari di fatturato) , con la gestione del software di infrastruttura e delle piattaforma di cloud computing, da Windows Server e System Center fino a Windows Azure. L a partenza di Muglia da Microsoft era prevista dopo un annuncio dato a gennaio dello stesso Steve Ballmer, CEO di Microsoft.