Enterprise

Microsoft Office 2010 e SharePoint 2010 pronti al rilascio RTM

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La versione Rtm di Office 2010 è la tappa finale prima del lancio di maggio

Microsoft conferma: il 12 maggioOffice 2010, SharePoint 2010 e i prodotti correlati saranno disponibili per le aziende.
E annuncia anche che Office 2010, SharePoint 2010, Visio 2010 e Project 2010 sono stati messi in produzione. Per Microsoft si tratta di un traguardo importantissimo. La versione RTM (release to manufacturing) rappresenta la tappa di progettazione finale prima del lancio ed è un risultato di enorme importanza per tutti i team interni che si sono impegnati per offrire la linea di prodotti 2010 ai clienti in tutto il mondo.
Le prime versioni beta di Office 2010 e degli altri nuovi prodotti, compresi Office Mobile 2010 e Office Web Apps sono state rilasciate nel novembre scorso. Sono stati coinvolti 7 milioni di utenti. Il loro feedback, unito a quello di oltre 5.000 clienti e partner aziendali, ha contribuito a fare di questi prodotti i componenti della più importante suite per la produttività destinata a PC, telefoni cellulari e browser Web. In Italia i download della versione beta sono circa 60.000.
La novità più radicale della suite 2010 rispetto in un’applicazione tradizionalmente legata al desktop è la componente cloud based. Gli utenti di Windows Live potranno accedere via browser a una versione ridotta di Word, Excel, PowerPoint e One Note.

Ancora una promessa è invece il prossimo service pack per Exchange 2010 che oltre alle tradizionali patch raccolte in unico rilascio offrirà anche miglioramenti all’accesso in mobilità e alle funzionalità di archiviazione. Il primo rilascio di Exchange Server 2010 risale a novembre , e il service pack arriverà entro la fine dell’anno. Ma già da giugno sarà disponibile ai clienti una versione preliminare.