AcquisizioniEnterprise

Ericsson acquisisce il business Multi-Service Switch di Nortel

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’acquisizione rafforza la divisione R&D e le competenze nei servizi legati alla tecnologia CDMA. Costo dell’acquisizione pari a 65 milioni di dollari

Ericsson ha siglato un accordo per acquisire il business Multi-Service Switch (MMS) di Nortel. Questa operazione permette ad Ericsson di avere accesso ad un portafoglio prodotti e a una base installata nel segmento dati già consolidati e assicura alle unità CDMA (Code Division Multiple Access) e GSM recentemente acquisite la fornitura della piattaforma Multi-Service Switch. La piattaforma Multi-Service Switch consente la vendita e il supporto di reti dati e piattaforme di switching per le reti core delle divisioni wireless e carrier voce acquisite di recente. L’acquisizione avviene ad un costo complessivo di 65 milioni di dollari . Questo annuncio fa seguito al completamento del processo d’asta avviato da Nortel.

“L’annuncio di questa acquisizione è un’ulteriore prova dell’impegno nel consolidamento del nostro portfolio CDMA dal momento che continuiamo a rafforzare la nostra divisione R&D interna e i nostri servizi per rispondere alle richieste dei nostri clienti riguardo a innovazione, collaborazione e supporto,” dichiara Rima Qureshi, a capo della business unit CDMA Mobile Systems. Quest’ultima azione di Ericsson è coerente con la strategia di impossessarsi di un certo numero di unità Nortel che permetteranno alla società svedese di avere accesso alla base clienti di Nortel.
In precedenza Ericsson aveva acquisito la joint venture di Nortel con la coreana LG, il business nord americano di Nortel e le attività CDMA e LTE.