Enterprise

L’italiana Eurotech collabora con Intel

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La capacità innovativa di un’azienda locale diventa preziosa per lo sviluppo di computer ad alte prestazioni

Il Gruppo Eurotech, azienda italiana specializzata nelle soluzioni “embedded” e nella miniaturizzazione dei computer, e Intel, il maggior costruttore di chip al mondo e leader mondiale nell’innovazione del silicio, hanno firmato un accordo pluriennale di collaborazione tecnologica.

Le due società lavoreranno insieme per sviluppare sistemi Hpc (High Performance Computing) basati sui processori Intel e destinati a rispondere alle esigenze elaborative legate all’analisi fluidodinamica, aerodinamica e al calcolo scientifico.

L’accordo ha come obiettivo quello di aiutare a risolvere i principali problemi scientifici legati alla teoria della cromodinamica quantistica ( Lqcd ) il cui scopo è quello di studiare le forze elementari della materia in particolare la forza di interazione forte che consente di giustificare la coesione dei nucleoni (protoni e neutroni ) all’interno del nucleo atomico. Eurotech adotterà pertanto i processori Intel per i propri sistemi, garantendo così un’architettura basata su standard di mercato, che non richiede la ri-scrittura di programmi software ad hoc. Inoltre i processori Intel offrono prestazioni elevate, associate a un ridotto consumo energetico, che li rendono ideali anche per i sistemi destinati agli utilizzi estremi.