Enterprise

La Pa mondiale frena sugli investimenti It

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La spesa informatica nel settore pubblico tende a rallentare nel 2008, secondo le previsioni di Forrester

Gli analisti di Forrester Research hanno stilato un rapporto che indica la lista delle priorità nella governance It pubblica del 2008 in cui spiccano consolidamento delle infrastrutture, rinnovamento del parco server e dei sistemi applicativi legacy nonché potenziamento dello storage.

Il panel, costituito da oltre 150 It manager nordamericani, europei e asiatico-pacifici, è stato intervistato nell’ultimo quadrimestre del 2007, aiutando così i ricercatori a fare il quadro delle attività pianificate per il 2008 e le previsioni non sono positive. Gli stanziamenti della Pa internazionale, infatti, malgrado le sfide importanti che deve fronteggiare l’It per incrementare l’efficienza dei sistemi, sono in frenata. Così, se da un lato gli It manager sperano in un ampliamento dei loro budget, di contro gli aumenti legati ai costi di supporto all’operatività, alle attività di manutenzione e al personale vincoleranno le capacità di spesa, riducendo le potenzialità di investimento.

Guardando in dettaglio l’andamento americano, anche se negli ultimi quattro anni c’è stato un rallentamento, le casse statunitensi hanno registrato redditi positivi e le stime sono che continueranno a crescere almeno fino al 2013; eppure la richiesta di investimenti a sostegno dell’It pubblico sono al ribasso. I maggiori contributi richiesti sono assorbiti dal Dipartimento della Difesa americano ma anche se la Casa Bianca continua a premere affinché nel 2009 siano aumentare i finaziamenti dedicati all’It pubblico, Esercito e Marina militari, in particolare, rispetto all’anno in corso hanno formalizzato una richiesta di spesa più contenuta. Forrester ha rilevato come il 16% dei governi abbia stanziato budget ridotti rispetto al 2008, mentre il 43% ha confermato gli stessi budget e solo il 40% degli Stati ha innalzato il livello degli investimenti. Il 33% dei rappresentanti governativi intervistati, però, sostiene che questo sarà un anno di sfida mentre per il 21% la sfida sarà molto importante. Diversa la percezione del settore privato, secondo cui solo per il 16% il 2008 sarà un anno di grossi cambiamenti.

I suggerimenti degli analisti sono per i vendor, che per almeno un paio d’anni dovranno lavorare molto di più sulla costruzione delle relazioni e su progetti per ridurre i costi guardando al 2010, quando la nuova anima della Casa Bianca illustrerà quali saranno le nuove priorità governative.