Enterprise

La Fiera di Bergamo evolve verso la comunicazione wireless

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Il complesso fieristico è coperto da una connettività a 360 gradi efficiente e affidabile realizzata grazie a Sidin, Nortel e Geco Sistemi

L’Ente fieristico di Bergamo ha attuato un progetto relativo alla copertura wireless dell’intera area, per un totale di circa 46.000 mq tra superfici interne ed esterne. In qualità di system integrator, Geco Sistemi ha presidiato la parte tecnico-applicativa, comprendente l’analisi della situazione di partenza, lo studio del posizionamento ottimale degli access point e la successiva implementazione.

Grazie a queste rilevazioni, Sidin, Nortel e Geco Sistemi hanno potuto stimare con precisione il posizionamento e il numero di access point necessari in ogni area del complesso fieristico, considerando anche una discreta sovrabbondanza di apparati per assicurare il perfetto funzionamento della rete e un’adeguata copertura di tutte le zone anche in caso di guasto o failover.

Nel centro stella sono state installate tutte le apparecchiature di controllo: 4 Wireless Security Switch e i 2 Wireless Gateway 7250. In più sono stati installati 2 nuovi firewall Arkoon A51 in alta affidabilità, per il filtraggio del traffico in entrata e in uscita dalla rete, e un server Fujitsu-Siemens Econel 100, per la gestione e il monitoraggio delle reti wireless attraverso il software Nortel Wireless Management System per la parte indoor, e l’insieme di servizi Network Operations and Support Services per la parte outdoor. Per garantire alta affidabilità della rete, ogni access point è stato posizionato in modo da poter sopperire al malfunzionamento di un vicino ed è stato configurato in ridondanza su due switch. Per la parte outdoor sono stati configurati 6 Ap 7220, di cui 2 con la funzione di Nap e 4 standalone, che sono stati disposti in modo da essere raggiungibili da entrambi i Nap, per offrire comunque la piena connettività alla parte esterna.

Per la gestione del traffico generato dalla rete wireless sono state configurate diverse VLan, in modo da tenere separata la rete di gestione da tutti gli apparati e le reti destinate al traffico utente. Lo stesso procedimento è stato applicato rispettivamente alla parte indoor e alla parte outdoor. La trasparenza è un’altra peculiarità della rete installata presso la fiera di Bergamo: l’utente mobile può spostarsi fisicamente dalla zona di copertura di un access point a quella di un altro access point mantenendo attive le proprie sessioni sul terminale. Nella parte indoor infatti è stato configurato un mobility-domain, proprio per la gestione del roaming delle connessioni utente.