Enterprise

HP : forti risultati, ma incertezza per il CEO

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

HP punta su ricerca e sviluppo e archivia un trimestre ottimo. Buio sulla ricerca del successore di Mark Hurd

HP ha annunciato risultati largamente positivi per il terzo trimestre del suo anno fiscale 2010, anche se la società resta alle prese con l’improvviso allontanamento del Ceo, Mark Hurd. I risultati a livello di bilancio indicano un fatturato di 30,7 miliardi di dollari , in aumento dell’11,4% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.
Tutte le divisioni, Services, Enterprise Storage and Servers, HP Software, Personal Systems Group e Imaging and Printing Group, hanno mostrato una crescita anno su anno del fatturato. I profitti aziendali hanno ragginto una quota di 2,3 miliardi di dollari.

Mark Hurd ha dato le dimissioni da HP lo scorso 6 agosto, dando il via a speculazioni oltre che sulle circostanze del suo allontanamento anche sul futuro a breve termine della società. In attesa di un sostituto stabile le sorti della società sono affidate al direttore finanziario incarica anche come Ceo. Come ci si aspettava, i responsabili di HP nel presentare i dati si sono focalizzati su numeri e fatturato , senza toccare il tema scottante del nuovo Ceo. HP sta pianificando ulteriori incrementi di spesa sia sul fronte della ricerca e sviluppo che su quello delle vendite nel settore enterprise per non perdere la spinta acquisita dai risultati positivi.
Agli inizi di luglio HP ha acquisito Palm, il cui sistema operativo WebOs è atteso sui prossimi smartphone e tablet PC della società. Quanto ai risultati la ripresa delle vendite nel settore enterprise ha bilanciato la erosione di quelle sul mercato consumer. In piena forma il settore reti.