Enterprise

Google dà il via a una nuova settimana di novità:acquisizioni e Chrome

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Google si accorda per acquisire il servizio di editing di foto Picnik. E lancia un nuovo Chrome in omaggio alla libertà di browsing in Europa

Un accordo con Picnik permette a Google di prendere il controllo dello strumento di imaging che porta lo stesso nome : gli utenti di Picnik possono caricare a e fare l’editing di foto che poi possono condividere su siti di social networking o inviare a servizi di gestione delle foto.
Oltre all’accordo, Google , che si è di distinta di recente per una serie di acquisizioni, non ha annunciato alcun piano di integrazione a breve del servizio in altri prodotti. Google ha iniziato l’anno con una frenetica attività di acquisizioni . La società ha annunciato l’acquisto di On2 Technologies   , Aardvark e reMail.

In concomitanza con l’avvio del Ballot Screen, Google presenta anche una nuova Beta del browser Chrome. La versione offre agli utenti maggiore possibilità di scelta e controllo per la tutela della loro privacy nella navigazione sul web. In aggiunta alla preesistente modalità “incognito” per navigare senza lasciare traccia delle visite ai siti o dei download, gli utenti hanno ora una ulteriore possibilità di controllo delle loro impostazioni sulla privacy grazie alla nuova sezione “Impostazione dei Contenuti” all’interno delle Opzioni per la Privacy di Chrome. Con questa versione di Chrome, l’utente può controllare come cookie, immagini, JavaScript, plug-in e pop-up vengono gestiti sito per sito. Per fare un esempio: è possibile impostare le regole per i cookie così da consentirli solo per i siti dei quali ci si fida, bloccandoli per tutti gli altri.
La finestra delle opzioni di Chrome include anche un link all‘Adobe Flash Player Settings Manager, dove gli utenti possono visualizzare e controllare gli oggetti che Adobe Flash archivia sul loro computer.
Gli utenti possono provare subito le nuove funzioni, collegandosi a: http://www.google.com/chrome/eula.html?extra=betachannel&hl=it.

Si calcola che almeno 100 milioni di utenti europei che utilizzano software di Microsoft saranno chiamati a scegliere a entro la metà di maggio tra i browser rivali di Internet Explorer. Riceveranno un invito attraverso Windows Update.