Enterprise

Cisco crede nell’esplosione del traffico video

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Cisco Systems prevede: 767 Exabyte di traffico internet nel 2014 . Molto sarà video

Nelle previsioni rese note da Cisco il traffico globale su Internet quadruplicherà entro il 2014 , spinto in gran parte dall’esplosione del traffico video e da quello generato dalle persone che usano il web per comunicare online. Il dato è contenuto nel Visual Networking Index . Cisco precisa che la crescita del traffico internet lo porterà a toccare i 767 Exabyte ( milioni di Terabyte) nel 2014. Solo nell’ultimo anno del periodo il salto del traffico sarà di 100 Exabyte , pari a dieci volte il traffico che girava sulle reti iP nel 2008. In altre parole il traffico mensile su reti IP sarà nel 2014 pari a 64 Exabyte, pari a 16 miliardi di Dvd.
Le informazioni video in tutte le loro forme – Tv, video on demand, video su Internet e video peer to peer – rappresenteranno più del 91 % del traffico mondiale generato dai consumatori. Alla fine di questo anno il traffico video globale si Internet supererà quello generato in modalità peer to peer ( generato da utenti che condividono file direttamente online). E gli utenti di video online raggiungeranno il miliardo alla fine dell’anno.

In questo scenario sono i service provider a subire le pressioni più grosse . Essi dovranno affrontare una evoluzione della banda larga a fronte di requisiti provenienti dai consumatori residenziali e mobili e dalle aziende che stanno sviluppando un formidabile appetito per servizi video avanzati . Le reti IP dovranno rispondere a requisiti di intelligenza e flessibilità per supportare questa enorme crescita di traffico.
Cisco è diventata una presenza ancora più importante nel mercato del video con la acquisizione di Tandberg a potenziamento della sua offerta di telepresenza. Cisco ritiene che il mercato mondiale della telepresenza arriverà a 3 miliardi di dollari quest’anno . Il prossimo passo che Cisco intende affrontare è quello di portare la sua offerta di telepresenza anche nelle case dei consumatori privati.